energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rapinatore preso in flagrante Cronaca

Sabato sera in via Ghibellina i Carabinieri del Comando Provinciale di Firenze hanno arrestato un 29enne marocchino senza fissa dimora che aveva rapinato poco prima un turista tentando di colpirlo alla gola con un grosso tagliaunghie.
L'uomo poco prima, transitando in bicicletta, aveva strappato di mano un lettore musicale I-Pod Touch a un ragazzo italiano che stava camminando sul marciapiedi. La vittima ha provato a resistere ma l'aggressore lo ha strattonato strappandogli una manica della camicia e tentando di colpirlo al collo con il tagliaunghie, così il giovane ha desistito dall'opporre resistenza.
La scena non è sfuggita a una pattuglia in borghese dei carabinieri del Nucleo
Operativo della Compagnia di Firenze-Oltrarno, che hanno immediatamente hanno bloccato il nordafricano. L'Ipod, di un valore superiore ai 300 Euro, è stata così recuperato e restituito al proprietario, mentre il grosso tagliaunghie, piuttosto tagliente per via della punta spezzata, è stato sequestrato. Il nordafricano è stato quindi accompagnato in caserma e, poco dopo, arrestato per il reato di rapina e condotto a Sollicciano. Ora i carabinieri stanno lavorando per raccogliere ulteriori elementi di colpevolezza a carico dell'arrestato: nelle scorse settimane sono state infatti presentate numerose denunce di furti analoghi subìti da italiani e turisti. Tutti casi avvenuti nei pressi di via Ghibellina e sempre ad opera di un ignoto soggetto
nordafricano che transitava a bordo di una bicicletta, strappando I-phone, lettori MP3 e simili.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »