energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rapine in banca con pestaggio, sgominata la banda Cronaca

Pisa – Stamattina, a opera dei carabinieri di Pisa, si sta consumando l’epilogo di una complessa indagine che ha permesso di sgominare una banda dedita alle rapine in banca con un particolare modus operandi, vale a dire quello del pestaggio. Tant’è vero che, in un caso, un malvivente aveva morso il braccio di un’impiegata per costringerla ad aprire la cassaforte a tempo. I militari, con l’aiuto dei reparti volo dell’Arma, stanno eseguendo tre provvedimenti di cattura emessi dal Tribunale di Pisa, su richiesta della Procura della Repubblica, a carico di altrettanti fratelli napoletani residenti da tempo nel livornese, ritenuti responsabili di appartenenza alla banda.

E’ l’ultimo atto dell’indagine che aveva già portato a un primo risultato, il 29 agosto scorso, con un primo arresto: si trattava di due componenti della banda, sorpresi durante una rapina in un istituto già colpito a giugno. Il bottino complessivo dei colpi, secondo i carabinieri, supera i 50 mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »