energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rarità musicali alla chiesa di Ognissanti Spettacoli

Firenze –  Presso la Chiesa di Ognissanti sabato 15 novembre alle ore 21 ( con ingresso libero), l’Istituto Clemente Terni, in collaborazione con l’Associazione Coro del Duomo di Firenze, presenta due rarità musicali: la «Messa» per due tenori e basso con organo di Saverio Mercadante (Napoli 1797 – Napoli 1870) e l’«Ave Maris Stella» a tre voci con organo obbligato del napoletano Nicola Antonio Zingarelli (1752-1837).

I solisti sono  i tenori Saverio Bambi e Alessandro Maffucci. Il primo fiorentino, diplomato al Conservatorio “L. Cherubini”, ha debuttato nel 1984 come protagonista ne «L’importanza di essere Franco» di Mario Castelnuovo-Tedesco per la XXXVII Estate Fiesolana. Ha al suo attivo quasi 100 ruoli fra primari e comprimari, con un repertorio che va dalle origini del melodramma fino alla musica contemporanea.  Alessandro Maffucci, è attivo nel campo del’opera interpretando  in Italia e all’estero i ruoli di Calaf (Turandot), Cavaradossi (Tosca), Pinkerton (Madama Butterfly), Luigi (Il Tabarro), Don Josè (Carmen), Turiddu (Cavalleria Rusticana), Radames (Aida), Manrico (Il Trovatore), Canio (Pagliacci), Otello. Intensa anche la sua attività nell’ambito del repertorio oratoriale e sinfonico-corale e della musica vocale da camera, con particolare attenzione alla produzione dell’Ottocento e dei compositori argentini del Novecento (Ginastera, Guastavino). Il basso-baritono Alessandro Paliaga, altro solista impegnato nei brani in esecuzione,  è  interprete del ’900 storico, ha cantato Francesca da Rimini di Zandonai, Assassinio nella Cattedrale di Pizzetti, Cyrano de Bergerac di Alfano, The Flood di Stravinskij, L’Enfant et les Sortilèges di Ravel. Anche Umberto Cerini, anchìegli diplomato al Conservatorio “L. Cherubini” e specializzato all’Istituto di Musica Antica della Scuola Civica di Milano, è organista della chiesa dell’Autostrada del Sole e della Cappella della Cattedrale di San Miniato (PI). Dal 2012, succedendo a uno dei suoi maestri, Alfonso Fedi, è direttore del coro «Cantori di San Giovanni» (Associazione Culturale Coro del Duomo di Firenze), e da due anni promuove un progetto di ricerca, trascrizione ed esecuzione della musica sacra nella Firenze barocca. È Vicedirettore dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra dell’Arcidiocesi di Firenze.

info: istitutoclementeterni@gmail.com, 335 1337048)

 

Foto: Umberto Cerini

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »