energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Rassegna Stampa 28 giugno STAMP - Lavoro Nuovo

Principali notizie

Nella mattinata di ieri, la Camera ha approvato in via definitiva le ultime due “parti” del ddl lavoro. Nonostante la crescente perplessità delle forze politiche prende quindi il via quella che è stata salutata come una rivoluzione per il mercato del lavoro italiano. Le novità sono numerose, dalla revisione dell’articolo 18 – che ha creato non poco dibattito a sinistra – fino alla flessibilità in entrata e alla c.d. ASPI che sostituisce la CIG.

Ecco come i principali quotidiani nazionali hanno affrontato il tema:

La Repubblica esce con un mini dossier di due pagine su articolo 18, contratti a tempo, indennità e partite IVA;

Il Sole 24 Ore pubblica un editoriale del suo vicedirettore Orioli nel quale sintetizza i suoi apprezzamenti e le sue critiche alla riforma. Nel suo speciale analizza con grande attenzione tutti i principali aspetti:
Contratti, ammortizzatori e licenziamenti: si cambia (link);
Sindacati insoddisfatti: aspettiamo le modifiche (link);
L’allarme di Bankitalia: giovani senza opportunità (link);
A tempo il 60% delle assunzioni (link);
Contratti a termine senza causale (link);
L’azienda deve comunicare l’avvio per il lavoro intermittente;
Possibili tre apprendisti ogni due lavoratori qualificati (link);
Più limiti alle partite Iva (link);
Collaboratori solo con progetto (link);

http://www.facebook.com/associazionelavoronuovo
Licenziamento nullo senza reintegro (link);

La Stampa sintetizza in due pagine le principali norme in vigore;
Il Messaggero si sofferma più sulle tensioni politiche sul voto.

Il dibattito sul tema è stato in parte accompagnato ed in parte  “oscurato” dalle dichiarazioni sul lavoro fatte dal Ministro Fornero al Wall Street Journal, altro tema principe della nostra rassegna quotidiana.

Se il lavoro non è un diritto, la riforma è legge, dal Manifesto;
La polemica infondata sul ministro, dal Corriere della Sera;
Fornero, il posto non è un diritto, da La Stampa;
Altro che gaffe della Fornero, il posto si deve conquistare, da Il Giornale;
Specializzata in scivolate, da Il Messaggero;
La Fornero: “il lavoro non è un diritto”, sempre da Repubblica;
La Fornero: “il lavoro non è un diritto”, stesso titolo per Il Secolo XIX;

Mercato del lavoro in Toscana
Oggi vogliamo comunque sottolineare due argomenti particolarmente importanti per quanto riguarda il avoro inToscana:
– la crisi delle cooperative portuali livornesi, con 630 lavoratori in CIG e la crisi della cooperativa CILP::
da La Nazione Livorno: Lacrime e sangue per i portuali;
da Il Tirreno: La lunga estate calda sulle banchine.

– La situazione del tessuto produttivo pratese dalle pagine de La Nazione:
“La salvezza del distretto tessile è la difesa del made in Italy” (link);
Liquidità, imprese in sofferenza. “Il vero problema sonoi pagamenti” (link).
 

http://www.facebook.com/associazionelavoronuovo

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »