energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giannino ammicca a Renzi, anche se solo per il futuro Politica

Nella giornata di ieri, domenica 17 febbraio, Oscar Giannino è intervenuto a Firenze in occasione della notte bianca "La Notte di Oscar", l'appuntamento elettorale di Fare organizzato nel capoluogo toscano. E proprio in casa di Renzi, Giannino ha ammiccato al sindaco di Firenze. “Bersani – ha spiegato l'economista – ha perso una grande occasione. Se avesse concesso a Renzi le primarie aperte (e Renzi le avrebbe vinte) avremmo creato un fronte più ampio con cattolici e moderati e questo avrebbe portato maggior stabilità. Ma l’appello è ancora valido per il futuro.“ Un'apertura a sinistra, dunque? Un'apertura a Renzi, casomai. Dopo le elezioni, infatti, Fare si schiererà più con Grillo che con il Pd: “La novità del prossimo Parlamento – ha infatti proseguito Giannino – sarà rappresentata da un quinto, un quarto di prossimi parlamentari tra i nostri fattivi ed i grillini. Faremo fronte comune con il movimento Cinque Stelle su certi aspetti come l’abbattimento dei tetti del referendum per renderli validi in ogni caso e sull’argomento Capo dello Stato, il prossimo Presidente della Repubblica non sarà espressione della vecchia politica”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »