energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il nuovo realismo cinese in mostra a Firenze Cultura

Firenze – Cresce l’attesa per la mostra Costante Cambiamento: il nuovo realismo nella pittura Cinese, la prima rassegna in Italia di opere provenienti dal Sichuan Fine Arts Institute, una delle quattro accademie d’arte più importanti in Cina che a partire dalla riforma e dall’apertura della Cina all’estero, ha rispecchiato i rapidissimi cambiamenti storici e sociali del paese, contribuendo alla definizione e alla caratterizzazione del ‘nuovo realismo’.

Alla mostra, in programma dal 6 al 17 febbraio 2015 nelle suggestive sale dei Quartieri Monumentali dellaFortezza da Basso, parteciperanno con le loro opere un centinaio di artisti. In evidenza i capolavori di Luo Zhongli, direttore in carica dell l’Accademia di Belle Arti di Sichuan con Master of Arts alla Reale Accademia di Belle Arti di Anversa e mostre personali in Belgio, Parigi, Hong Kong, Taiwan, Chicago. Padre, il suo notissimo quadro, vincitore nel 1982 del primo premio alla 2° Mostra Nazionale Giovanile di Belle Arti, è entrato a far parte della prestigiosa collezione del Museo d’Arte Nazionale di Pechino. In esposizione anche i dipinti diPang Maokun, protagonista di mostre all’estero fin dai primi anni Ottanta come la “Pittura Cinese Contemporanea a olio”(New York, 1987) e “L’avanguardia del guardare al vero” (San Pietroburgo, 1996) e di Zhong Biao – classe 1968 –  uno degli artisti cinesi di oggi più influenti su scala internazionale. Occhi puntati anche sulle creazioni di giovani emergenti come Wei Jia, Yao Peng e Wangpei Yong. 

La mostra, che coincide con l’inizio del nuovo anno lunare cinese, offre uno spaccato del variegato mondo dell’arte cinese contemporanea e punta a promuovere ed incentivare l’interazione e lo scambio fra l’arte cinese e quella occidentale. Il ‘nuovo realismo’ non solo indaga e rappresenta il contesto sociale, alla base della produzione artistica cinese contemporanea, ma vuole spingersi oltre, arrivando a descrivere l’origine del sistema di valori odierno. L’evento è realizzato grazie al lavoro di intermediazione artistica e culturale ed alla coordinazione e supervisione dell’Associazione degli Artisti Cinesi in Italia, dal 2012 impegnata al consolidamento dei rapporti fra Italia e Cina attraverso l’organizzazione di mostre ed eventi legati al mondo dell’arte e della cultura.

Inaugurazione: 6 febbraio 2015: ore 18.00
Orario di apertura: 10.00 – 19.00 (Ingresso gratuito) 

Informazioni
Associazione degli Artisti Cinesi in Italia
Piazza Indipendenza 21 – 50129 Firenze  

Tel. 055 4684478
aacifirenze@hotmail.com       

Print Friendly, PDF & Email

Translate »