energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Referendum, primi dati affluenza, 26,6% a Firenze Breaking news, Cronaca

Firenze – Le fila, a colpo d’occhio, sembrano sterminate, rispetto alla scarsa affluenza delle ultime tornate elettorali. In molti  seggi fiorentini si assiste a una folla di giovani coppie con bambini, anziani con cani, turni per votare fra le coppie (“io tengo il bambino e tu vai, poi voto io e tu tieni il bambino”, “sì, ma serve una donna, devi andare prima tu ..”). Tanta gente, che si saluta, quasi meravigliata di ritrovare il tale, e il tal altro, e ancora quello, “ovvia, ci sei anche tu?”. Nessuna parola sul voto, nei gruppuscoli  che si salutano: magari qualche occhiata in tralice, qualche smorfia, ma sembra, scemate violenza e sorprese delle ultime ore prima del silenzio elettorale, che chi si reca alle urne per uno dei referendum più importanti della storia costituzionale d’Italia, che cambia d’emblée 47 articoli della Carta fondativa della Repubblica, abbia già ben in mente cosa fare. Anche gli scrutatori, in molti seggi, si dicono un po’ sorpresi dall’affluenza iniziale (si sta parlando della fascia 10-12 di oggi, domenica 4 dicembre 2016).Data che rimarrà impressa nella storia repubblicana. Vada come vada.

 Intanto escono i primi dati dell’affluenza alle urne per quanto riguarda i capoluoghi toscani. La media italiana dell’affluenza alle 12, 00 era del 20,1%, in toscana del 22, 2%.

Affluenza nei capoluoghi: Firenze,26,60; Arezzo 19,80;  Grosseto 21,82; Livorno 24,28; Lucca 20,37; Massa 19,14; Carrara 18,77; Pisa 24,19; Pistoia 21,50; Siena 24,54; Prato 23,02  (dati del Ministero).

Intanto, Matteo Renzi, giunto poco prima delle 11 al seggio a Pontassieve , scuola De Amicis, insieme alla moglie Agnese Landini e figli, ha votato senza documenti,  fidandosi della sua riconoscibilità, come ha detto scambiando qualche battuta con gli scrutatori. Folto gruppo di giornalisti e troupe televisive, anche straniere. Il presidente della Regione Enrico Rossi vota invece al seggio in via Montebello.

In Toscana, i chiamati ad esprimere il loro parere sulla riforma Renzi-Boschi sono oltre 2milioni, per la precisione 2 milioni 800mila persone aventi diritto al voto, suddivisi in 3.958 sezioni allestite presso i 279 Comuni della regione.  Seggi aperti dalle 7 fino alle 23 di questa sera.  Da ricordare che, qualunque sia l’affluenza, il risultato sarà valido. Avendo infatti natura confermativa, non è necessario per la sua validità, il raggiungimento del quorum.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »