energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Referendum sui contratti di solidarietà alla Lucchini di Piombino Notizie dalla toscana

Dalla giornata di oggi, 5 marzo, i lavoratori della Lucchini sono stati chiamati ad esprimersi con un referendum sull'accordo che l'azienda ha raggkiunto con i sindacati. L'intesa con le parti sociali prevede che la Lucchini salvaguarderà l'occupazione con contratti di solidarietà. Questo dovrebbe garantire, nelle intenzioni della proprietà, anche i contratti a tempo determinato. In totale dovrebbero essere interessati dai contratti si solidarietà 1.943 dipendenti impiegati nello stabilimento di Piombino, che produce per il 38% delle sue possibilità a causa della crisi economica. Senza di essi, hanno spiegato i vertici della Lucchini, si dovrà procedere all'esubero di 700 lavoratori. Le votazioni dei lavoratori termineranno alle 23:00 di domani, mercoledì 6 marzo, ed i risultati saranno resi noti nella mattinata del giorno successivo.

Foto: www.iltirreno.geolocal.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »