energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Regionali, cominciano a delinearsi le liste FdI, a Firenze Marcheschi e Torselli Breaking news, Politica

Firenze – Cominciano a delinearsi anche in casa Fratelli d’Italia i primi nominativi dei candidati in vista delle regionali di settembre. Ancora tutti i nodi non sono stati sciolti e probabilmente la quadra verrà trovata soltanto nelle ultime ore come in ogni elezione che si rispetti. Intanto però a Firenze il partito di Giorgia Meloni schiererà il consigliere regionale uscente Paolo Marcheschi e Francesco Torselli coordinatore regionale di Fratelli d’Italia già consigliere comunale a Palazzo Vecchio. Non è un mistero che il raggruppamento punti direttamente a un exploit clamoroso confortato anche dai sondaggi che lo vedono in Toscana in netta ascesa e se i due rappresentanti a Palazzo Panciatichi arrivassero direttamente dal capoluogo regionale, il successo potrebbe essere addirittura doppio.

Insieme a loro ci saranno anche Chiara Pelagotti, imprenditrice turistica, e Chiara Mazzei architetto libero professionista. Ad Arezzo a scendere in campo sarà Nicola Carini, presidente del consiglio comunale di Cortona. Nei giorni scorsi Fratelli d’Italia aveva contattato Silvia Chiassai, sindaco di Montevarchi, e Francesco Macrì presidente di Estra. Ma entrambi hanno declinato l’invito: la prima perché vuole tentare la conferma nel 2021 e il secondo perché ha preferito restare al posto di comando della giovane azienda nata nel 2009, dalla aggregazione di Consiag S.p.A., Intesa S.p.A. e Coingas S.p.A con l’obiettivo di sfruttare le sinergie nel settore della vendita del gas naturale e dell’energia elettrica e diventare un nuovo soggetto leader del Centro Italia. A Pisa il capolista sarà Diego Petrucci, membro dell’esecutivo nazionale del partito e sindaco di Abetone Cutigliano. Nella posizione immediatamente inferiore ecco un altro nome molto noto in città: Sandra Munno assessore alle politiche educative del comune capoluogo. Anche qui sarebbero potuti entrare in gioco altri due nomi: Raffaele Latrofa (assessore ai lavori pubblici) e Filippo Bedini (ambiente). Ma i due amministratori hanno rifiutato la proposta del partito per portare avanti l’impegno di mandato nella giunta guidata dal sindaco Michele Conti. Completano il quadro l’ex candidato sindaco di Pontedera Matteo Bagnoli e Chantal Busnelli. A Grosseto infine tenteranno la scalata a Palazzo Panciatichi Fabrizio Rossi, Guendalina Amati, Luca Minucci e Alessandra Mastri Flamini.

Foto: Francesco Torselli a un’iniziativa di Fratelli d’Italia (foto Luca Grillandini)

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »