energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Regione, Anci e Uncem insieme per la sanità della “Toscana minore” Notizie dalla toscana

Nella giornata di oggi, giovedì 20 dicembre, la Regione Toscana ha destinato 3.600.000 euro al coordinamento delle attività sociosanitarie e socioassistenziali per le popolazioni che vivono un aree montane e svantaggiate per il triennio 2012-2014. Per il 2012 i fondi regionali stanziati sono 1.200.000 euro. Regione toscana, Uncem (Unione Comuni ed Enti Montani) ed Anci (Associazione Comuni Italiani) collaboreranno per migliorare i servizi nei territori montani o, comunque, disagiati, per incrementare l’informazione della popolazione, e per istituire modelli di buone pratiche. Anche per il 2013 e per il 2014 sono previsti finanziamenti regionali da 1.200.000 euro per l’attuazione di tre progetti: Reti sociali a servizio del welfare locale, Montagna in salute e Botteghe della salute. Anci e Uncem coordineranno la cabina di regia assieme a rappresentanti della Regione. Al centro del progetto regionale le cosiddette “botteghe della salute”, ossia una rete di centri multifunzionali finalizzati a erogare servizi specialistici in modo da rendere i cittadini delle aree montane in grado di accedere, anche attraverso l’e-government, alle opportunità offerte dai servizi disponibili sul resto del territorio regionale.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »