energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Regione: i consiglieri si autoriducono l’indennità Politica

Firenze – Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità, senza dibattito, una proposta di legge che introduce modifiche alla norma regionale in essere, al fine di ridurre la spesa relativa al trattamento economico dei consiglieri regionali: per alcuni incarichi vengono ridotti l’indennità di funzione e il rimborso spese per l’esercizio del mandato.

L’indennità di funzione prevista per il presidente di commissione scende dal 10 per cento all’8 per cento; per il vicepresidente e consigliere segretario di commissione, dal 5 per cento al 4 per cento.

La quota fissa del rimborso spese per l’esercizio del mandato, scende da 2.110 euro a 2.079 euro per il presidente di commissione, mentre per il vicepresidente e segretario di commissione scende da euro 1.988 a euro 1.977 euro.

Ai consiglieri che si collegano da remoto al di fuori dei locali del Consiglio regionale viene ridotta anche la quota variabile – prevista dalla stessa legge 3 del 2009 – per un importo pari al 5 per cento.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »