energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Regione, il bilancio di previsione 2012 ammonta a 9,07 miliardi Notizie dalla toscana

E' quanto emerso oggi, informa una nota, in commissione Affari istituzionali del Consiglio toscana che ha approvato il bilancio 2012 e quello pluriennale. La commissione, presieduta da Marco Manneschi (Idv) si è espressa a maggioranza con il voto contrario del Pdl e di Dario Locci del Gruppo misto. Rispetto all'anno 2011, prosegue la nota, si evidenzia un modesto incremento contabile delle entrate, che derivano in buona parte dall'imposta sulla benzina.Il volume complessivo delle spese 2012 invece è  sostanzialmenteallineato a quello dell'esercizio precedente. Al netto delle maggiori risorse, il totale di bilancio 2012 cresce rispetto al bilancio di previsione 2011, per un maggiore ricorso all'indebitamento, per 191 milioni di euro.   Per quanto riguarda il bilancio pluriennale, l'atto approva il disavanzo d'esercizio per il triennio 2012-14 che ammonta complessivamente a 739.753.253,63 euro. Lo stesso documento autorizza inoltre la giunta regionale ''a contrarre nel triennio mutui'' e ''all'emissione di prestiti obbligazionari per il medesimo importo del disavanzo, ai fini della sua copertura, per il finanziamento di spese di investimento''. ''Per l'esercizio 2012 – prosegue il testo – si autorizza la Giunta regionale a contrarre mutui e prestiti obbligazionari, per l'attuazione del programma pluriennale di investimenti, per l'importo complessivo di 23.749.670 euro''.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »