energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Regioni, Chiamparino: precisazioni sui livelli essenziali di assistenza Politica

Roma –  “Il ministro della salute, Beatrice Lorenzin, sa bene che il problema non è quello di trovare i finanziamenti per i nuovi Lea (livelli essenziali di assistenza), che andranno ben verificati nella loro entità, ma fare in modo che si trovino le risorse necessarie per il loro mantenimento complessivo. La legge di stabilità, infatti, costringe le Regioni a rinunciare ai 2 miliardi di aumento del Fondo sanitario nazionale per il 2015, lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Sergio Chiamparino.

“Non si può far finta che non esista questo provvedimento del Governo, né si può ignorare che i bilanci regionali sono per l’80% legati alla sanità. La legge di stabilità riduce di 5 miliardi e 250 milioni le risorse regionali, per questo bisogna invece sedersi intorno a un tavolo e lavorare insieme, così come è stato fatto per i Livelli essenziali di assistenza. Occorre cercare di ridurre il danno nel miglior modo al fine di mantenere la qualità dei servizi sanitari erogati ai cittadini. Diversamente – conclude Chiamparino – dovrà essere il Governo a definire e decidere i tagli e in quali settori”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »