energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Renzi schiaccia la San Giovanni: fuochi alle ore 22,30 orario definitivo Cronaca

Oggi si è consumato l'ultimo atto di una diatriba che per due giorni ha tenuto banco a Firenze, con il Sindaco da una parte che – ammettendo oggi pubblicamente davanti ai giornalisti e alle telecamere di aver sbagliato per aver deciso senza sentire i diretti interessati/organizzatori –  voleva spostare i fuochi del Patrono alle 23, ovvero 15 minuti dopo la fine della partita della Nazionale con l'Inghilterra agli Europei di Calcio, e dall'altra la Società San Giovanni Battista, che da 216 anni organizza i festeggiamenti per il Santo Patrono il 24 giugno, e che all'inizio, non accetta di farsi mettere i testi in piedi da Renzi e rimanendo fermi sulla  decisione di far iniziare regolarmente i fuochi alle ore 22, come da tradizione.

Questo almeno fino a questa mattina, con 5 consiglieri su 7 della Società intransigenti sull'orario. Solo che poi il Sindaco, venuto a conoscenza della decisione definitiva da parte della Società ha preso in pungo la situazione, riuscendo ad imporsi sulla stessa. Morale della favola i fuochi, o meglio i fochi, come si dice a Firenze, di San Giovanni quest'anno incominceranno alle ore 22,30. Questa è la decisione-orario  finale valido per tutti. 

Un compromesso? 

Sicuramente no, nel senso che il Sindaco, anche se dichiara di aver sbagliato, alla fine è riuscito ad imporsi, e a mettere in ginocchio la San Giovanni, perchè la San Giovanni davvero è rimasta schiacciata da Renzi, sicuramente preannunciando qualche ritorsione, e alla fine il Presidente della Società, Avvocato Franco Puccioni, ha dovuto, suo malgrado, cedere. 

Alla fine il Sindaco "appare"  – inaspettatamente  – alla conferenza stampa, con il suo solito staff, parla di "incomprensioni", mentre il Presidente Puccioni, sorvola, pur sottolineando "la procedura anomala" tenuta dal Sindaco, che "mai ha trascurato la nostra attività".

E per fortuna che quest'anno per gli Europei non c'erano fusi orari di mezzo, altrimenti se la Nazionale italiana avesse giocato la sua partita di mattina Renzi sicuramente sarebbe arrivato addirittura a chiedere al Cardinale Betori di spostare il tradizionale inizio della messa a 15 minuti dopo la fine della partita…..

Nella foto di Franco Mariani la Deputazione della Società San Giovanni Battista davanti alla reliquia del Santo Battista in occasione dei festeggiamenti del 24 giugno 2011.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »