energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Renzi: se vinciamo meglio, se perdiamo saremo leali Politica

Io le regole le ho rispettate tutte, dalla prima all’ultima, anche se non le ho condivise”. Lo  detto Matteo Renzi che ha chiuso a Pontedera, la sua campagna per il ballottaggio alle primarie del Pd. “Questa polemica sulle regole ha detto ancora – non la facciamo noi, è ‘una polemica per addetti ai lavori e qualcuno la preferisce perché così non si parla di contenuti”. Per quanto riguarda il dopo voto Renzi ha detto che il suo obiettivo è quello di vincere il confronto con Bersani, ma “se perderemo saremo leali”. nel commentare l’intera campagna per le primarie il sindaco di Firenze ha detto: “che è stata piena di entusiasmo e ha fatto capire a migliaia di persone che quando la politica fa il proprio mestiere, senza inciuci o accordicchi, è una cosa bella, è una cosa straordinaria”. Pochi sono stati gli elettori che non hanno votato al primo turno e che hanno chiesto di essere registrati al secondo. Su Facebook Renzi mette da parte le accuse anche se delle migliaia di richieste per il voto al ballottaggio la stragrande maggioranza è stata cassata dai coordinamenti provinciali.

Secondo i dati,spesso forniti dai comitati renziani, a Milano su 14 mila domande ne sono state accolte 225, a Bologna 224 su 2800, a Torino 64 su 4900 fino ad arrivare a Firenze, dove ne hanno aaccolte solo 10 su oltre 10mila, e a Livorno, dove nessuno ha avuto la deroga. Tutte le domande arrivate dal sito www.domenicavoto.it, attribuibile alla fondazione Big Bang, sono state di fatto tutte cassate e le motivazioni sono state vagliate fino a sera dai comitati. Ma i contendenti non temono ripercussioni su domani. ”Non temo assolutamente problemi” ostenta fiducia il segretario Pd Pierluigi Bersani In ogni caso il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri ha allertato con una  circolare i prefetti per prevenire ”ogni illegalità o azioni di disturbo”, pur affermando di non avere timori particolari.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »