energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Report treni, condizionatori guasti e toilette chiuse. Ma carrozze pulite Cronaca

Firenze – Arriva il report regionale sulle condizioni dei treni toscani: più ombre che luci, ma bisogna dire che, fra le note positive, ci sono la pulizia delle carrozze e anche la chiusura dell “porte esterne”, anche quest’anno al 100%. Meno male.

Fra le criticità più gravi (nel senso che vanno più pesantemente al di sotto della soglia minima richiesta) c’è il funzionamento degli impianti di condizionamento, misurati nel periodo fra il 15 giugno el 15 settembre 2015. Altro punctum dolens la mancanza di comunicazioni a bordo, neo questo rilevato da anni, dal momento in cui venne emarginata e diminuita la figura del capotreno e dei controllori.  Inoltre, nel report si rileva anche criticità nella composizione dei treni prevista dal contratto di servizio, il che conduce di conseguenza a sovraffollamento, nei casi in cui la composizione non era stata rispettata.

Non mancano, anche se con percentuali di incidenza minori, questioni che da sempre sono considerate “critiche” dai viaggiatori, sia pendolari che non: le toilette troppo spesso chiuse, i casi di riscaldamento non funzionante (considerato il periodo tra il 1 dicembre 2014 e il 28 febbraio 2015). Da evidenziare anche che la carenza di informazioni lamentata vale anche per quelle che si possono acquisire in stazione, non solo a bordo. 

Fra le buone notizie, si colloca la pulizia delle carrozze e il buon funzionamento di porte esterne, biglietterie automatiche e validatrici. Ricordiamo anche che, all’inizio del nuovo anno, in concomitanza con l’inizio della validità del contratto-ponte tra Regione e Trenitalia, i report non saranno più semestrali, ma saranno mensili e suddivisi linea per linea.

Ecco i dati:

tabella ispezioni primo semestre 2015

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »