energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Retata di vigili e carabinieri nel parcheggio dell’ospedale di Careggi Cronaca

Intorno alle 14.00 di ieri, venerdì 2 dicembre, l’azione congiunta di polizia municipale e carabinieri ha condotto all’arresti di 8 senegalesi nel parcheggio dell’ospedale fiorentino di Careggi. «Un grande plauso agli uomini del battaglione dei Carabinieri e del reparto anti degrado della Polizia Municipale – si legge in un comunicato di oggi, 3 dicembre, dei consiglieri comunali della Lista Galli Cittadini per Firenze –per il deciso intervento di ieri al parcheggio dell'ospedale di Careggi. Complimenti anche ai comandanti che hanno organizzato la risolutiva operazione che riporta fiducia a tutta la cittadinanza. Da anni segnalavamo i ripetuti episodi di molestie e aggressioni, avevamo fatto anche continue domande e interrogazioni in consiglio comunale. Finalmente il coordinamento delle forze di polizia è passato ai fatti! Non era più tollerabile una simile impunità e, rinnovando ancora la vicinanza agli agenti e ai militari, ci auguriamo che si presidi con continuità affinché il fenomeno non si ripresenti. Queste sono le azioni che contribuiscono a riportare sicurezza e decoro alla nostra città». In effetti da anni i cittadini, soprattutto gli anziani, che frequentano l’ospedale fiorentino lamentavano di essere infastiditi da parcheggiatori abusivi e da venditori ambulanti alle volte troppo insistenti. Spesso gli improvvisati parcheggiatori chiedevano soldi in cambio di un aiuto nel parcheggiare l’auto durante le ore di passo, quando il parcheggio di Careggi è più affollato. Alle volte capitava di trovarsi di fronte venditori di merce di vario genere (fazzoletti, portachiavi, calzini, ombrelli ed altro) ai quali non bastava dire un semplice “no, grazie”. Ieri pomeriggio le forze dell’ordine si sono dapprima introdotte con degli agenti in borghese, quindi hanno fatto irruzione a sirene spiegate e bloccato l’uscita dal parcheggio, che si trova fra viale Pieraccini e viuzzo del Pergolino. In tutto il maxi blitz di vigili e carabinieri fiorentini ha visto impegnati oltre 70 agenti ed ha portato al fermo di 8 senegalesi, 4 dei quali sono risultati irregolari sul suolo italiano e sono stati denunciati per violazione delle norme sull’immigrazione. Sequestrata anche la loro merce (280 pezzi di vario genere), mentre le sanzioni emesse ammontano a circa 25.000 euro.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »