energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rete Wi-Fi più potente ed aperta al Meyer Cronaca

Firenze –  È più facile navigare in rete all’interno dell’ospedale pediatrico fiorentino, con una rete WiFi più potente ed aperta. Dopo i lavori realizzati durante l’estate, in tutta l’area è in funzione FirenzeWiFi, grazie a un accordo tra il Meyer e il Comune di Firenze. Al Meyer infatti sono attivi da oggi ben 200 access point in grado di gestire ciascuno più di 50 dispositivi connessi. La rete WiFi free può consentire ai genitori e ai piccoli pazienti di accedere gratuitamente a internet con smartphone, tablet e pc portatili senza nessun limite di tempo e di traffico.

La nuova rete Wi-Fi fa parte del più ampio progetto di rifacimento dell’intera infrastruttura di rete dell’ospedale pediatrico. Durante l’estate sono stati infatti posati oltre 12km di fibra ottica di ultima generazione e sono stati sostituti tutti i dispositivi di rete, il tutto senza provocare disservizi. Questo intervento tecnologico ha permesso al Meyer di decuplicare la velocità di connessione di tutte le apparecchiature. Adesso l’ospedale è pronto a nuove sfide: sarà più facile applicare nuove soluzione tecnologiche multimediali di ultima generazione. E soprattutto sarà possibile l’arrivo della cartella clinica elettronica ospedaliera.

I lavori sono stati realizzati grazie al coordinamento di Estar che, come partner tecnologico e di sviluppo, ha curato non solo la realizzazione del progetto, ma anche la scelta tecnica ottimale della soluzione infrastrutturale. Con il supporto operativo di Telecom e la tecnologia Huawei, è stata realizzata una rete di ultima generazione. Il Comune di Firenze ha fornito il captive portal federato di Firenze WiFi e il sistema centralizzato di gestione degli accessi e di monitoraggio.

Oggi il progetto è stato presentato da Alberto Zanobini, Direttore Generale del Meyer, Lorenzo Perra, assessore Innovazione tecnologica e sistemi informativi del Comune di Firenze e Nicolò Pestelli, Direttore Generale di Estar.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »