energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Riapre l’impianto di Scarlino Energia Ambiente

La Provincia di Grosseto ha rilasciato l’autorizzazione integrata ambientale (Aia) a Scarlino Energia, con determinazione dirigenziale numero 2988 del 24 ottobre 2012.  Conclusa l'istruttoria, la conferenza dei servizi ha verificato le condizioni tecniche per il riavvio dell'impianto e ha dato il nulla osta. Questo consentirà la ripresa dell'attività produttiva e il reintegro al lavoro del personale dell'azienda.  “Il rilascio della nuova Aia – commenta Patrizia Siveri, assessore provinciale all’Ambiente – è il risultato di un percorso attivato dall’azienda, che per Legge ha la facoltà di chiedere una autorizzazione diversa da quella oggetto di un contenzioso in atto.  A questo punto della vicenda per comprendere tutte le azioni intraprese è necessario ricostruire: 

– il Tar  ha bocciato la vecchia autorizzazione esclusivamente per le contraddizioni insite nel procedimento amministrativo. Infatti, se la valutazione di impatto ambientale del gennaio 2009  trattava di un cogeneratore, l'inchiesta pubblica e la successiva Aia autorizzavano un inceneritore con tutte le prescrizioni dovute per questo genere di impianti; 

-per ovviare ad  una contraddizione  formale e non sostanziale saremmo andati inevitabilmente incontro ad un appesantimento dell’iter procedimentale con tutte le possibili ricadute negative sul territorio, un lungo contenzioso con la società proponente,  pesanti risvolti anche in termini di richiesta di danni nei confronti della Provincia, identificata non solo nella persona del Presidente e dei componenti della Giunta, ma anche dei Consiglieri provinciali. Ricordo, infatti, che la delibera di indirizzo politico che definiva il percorso per il rilascio dell'Aia, era stata votata all’unanimità dal Consiglio provinciale".

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »