energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Riaprono la Sinagoga e il Museo ebraico di Firenze Cultura

Firenze – La Sinagoga e il Museo ebraico di Firenze riaprono giovedì 17 giugno a partire dalle ore 17 con una serata evento tra arte, cultura e musica. Nel corso della cerimonia di riapertura verrà presentata anche la nuova gestione degli spazi museali che è stata affidata ad Opera Laboratori.

Nell’occasione sarà possibile visitare al secondo piano del museo, il nuovo allestimento multimediale della camera immersiva “Il racconto del Tempio” e vedere in anteprima le ultime acquisizioni dei dipinti del Guercino e di Gino Rossi. Alle 19,30 la cerimonia ufficiale di apertura, con saluti istituzionali e una conversazione dal titolo “Un Centro di Cultura Ebraica a Firenze” in cui si parlerà di arte ed ebraismo e del contributo ebraico all’identità culturale di Firenze e della Toscana, disegnando anche i percorsi futuri del Museo.

Partecipano fra gli altri il Direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt, Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, l’Assessore alla cultura del Comune di Firenze Tommaso Sacchi e il Comitato Direttivo del museo ebraico di Firenze. Alle 20,30 musica ebraica dall’Italia e dal mondo, con la Balagan Café Orkestar e i solisti dell’Orchestra Multietnica di Arezzo, diretti da Enrico Fink. Durante la serata l’apericena casher a cura del ristorante Ba’ Ghetto che proporrà prelibatezze della cucina ebraica. Per info e prenotazioni: firenzebraica@operalaboratori.com – 055290383.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »