energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Richard Ginori: entro aprile il piano di rilancio aziendale Notizie dalla toscana

Nel pomeriggio di ieri, 2 marzo, si è tenuto un nuovo tavolo regionale per discutere del futuro della Richard Ginori. Al vertice hanno partecipato il Comune di Sesto Fiorentino, la Provincia di Firenze e Fidi Toscana. «La Richard Ginori – ha spiegato l’assessore regionale alle Attività produttive, lavoro e formazione, Gianfranco Simoncini, a margine della riunione – entro aprile presenterà ai sindacati un piano industriale per il rilancio dell’azienda sul quale potrà essere aperto un confronto. Inoltre sta lavorando per trovare una soluzione agli ulteriori problemi sopraggiunti a seguito della recente sentenza della Cassazione». «Nell’incontro – ha proseguito Simoncini – è stato fatto il punto sugli sviluppi del confronto in corso al tavolo di crisi presso il Ministero dello Sviluppo economico, sia per quanto riguarda la possibilità di accedere al fondo europeo di salvataggio gestito da Invitalia sia per il percorso di acquisizione del museo di Doccia da parte del Mibac. È inoltre stata data informazione su quanto la Regione, in stretta collaborazione con il Mibac, sta portando avanti per l’acquisizione dei materiali di produzione dell’azienda che andranno ad arricchire la collezione del Museo. Dal momento che questo lavoro deve andare in parallelo con l’acquisizione, appunto, del Museo di Doccia che richiede una serie di atti da parte del ministero, è stato ipotizzato che la perizia sui beni possa concludersi entro due mesi». L’assessore ha infine annunciato che a breve verrà convocato un nuovo tavolo regionale dedicato alla storica azienda di porcellana di Sesto Fiorentino.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »