energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rifacimento strisce pedonali, lavori già avviati Cronaca

Firenze – In tutto, saranno ridipinte ex-novo 5.200 strisce pedonali a Firenze. A renderlo noto, l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, che annuncia non solo l’avvio a fine marzo scorso dei lavori che si concluderanno tra la fine di quest’anno e l’inizio dell’anno prossimo, ma anche le zone dove le “strisce “pedonali sono già state rinnovate, vale a dire, all’Isolotto e in viale Canova,  in zona Gavinana-Viale Europa, e nella zona di via Pier Capponi. E i lavori continueranno a ritmo serrato per rispettare gli obiettivi che ci siamo posti e per dare una risposta alle segnalazioni dei cittadini”, aggiunge l’assessore.

Il rinnovo dei vecchi attraversamenti pedonali prevede l’utilizzo delle nuove strisce in materiale termoplastico, più resistente rispetto al vecchio prodotto elostaplastico e alle tradizionali vernici, e che presenta numerosi vantaggi: maggiore velocità nella posa e riapertura al traffico in minor tempo rispetto alla vernice spartitraffico (la circolazione delle auto sopra le nuove strisce pedonali con il nuovo materiale è possibile dopo qualche decina di minuti rispetto alle ore necessarie invece con la stesura della vernice); maggiore durata nel tempo (fino a 3 anni di garanzia contro i 6 mesi della vernice); resistenza alle sollecitazioni che si manifestano con il passaggio dei mezzi pesanti (autobus e camion); può essere posato su piano in lastrico e/o bituminoso in presenza di umidità e di temperature ambientali molto basse o molto alte.

In dettaglio nella prima settimana (dal 30 marzo al 3 aprile con uno stop il 31 per pioggia) sono stati posati i nuovi attraversamenti di via Pier Capponi in corrispondenza con via Benivieni, via degli Artisti, via Fra’ Bartolomeo e viale Don Minzoni nel Quartiere 2; quello di via di Ripoli all’altezza di via del Paradiso e quello tra via Erbosa e viale Giannotti nel Quartiere 3; e infine nel Quartiere 4 l’intervento ha riguardato piazza dell’Isolotto, via delle Magnolie e viale dei Pioppi in corrispondenza di via del Biancospino, via delle Camelie e via delle Ortensie. 
In questa settimana gli operai della Sas sono già intervenuti nel Quartiere 4 (via Simone Martini, viale Canova e nella zona dell’Isolotto) e nel Quartiere 1 (zona piazza D’Azeglio). 
I lavori previsti dal piano si aggiungono a quelli già effettuati dalla Sas tra la fine dell’anno scorso e l’inizio del 2015, per un totale di 330 attraversamenti pedonali ripassati.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »