energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rifiuti: doppio colpo dell’Idv in Consiglio regionale Politica

Doppio colpo dell’Italia dei Valori in Consiglio regionale. Grazie ad una mozione presentata dal consigliere Marta Gazzarri (Idv) ed approvata a maggioranza dall’aula con l’astensione della Lega Nord, l’assemblea legislativa toscana ha deliberato che la Giunta regionale preveda aiuti e sostegni alle aziende che si occupano di recupero e riciclo di materiali selezionati dai rifiuti stessi. «Nei provvedimenti e nelle azioni di governo regionali – ha dichiarato il consigliere Gazzarri – si parla molto di raccolta differenziata e di smaltimento di rifiuto, ma non si parla quasi mai di potenziare il settore del recupero e del riciclo di materiali selezionati dai rifiuti». Sempre su proposta di Marta Gazzarri (Idv) e di Mauro Romanelli (Fed. Sin-Verdi) è stata approvata anche una mozione concernente la tracciabilità dei rifiuti pericolosi. Nel 2009, hanno ricordato all’aula i proponenti la mozione, il ministero dell’Ambiente aveva creato il Sistri (Sistema di Controllo della tracciabilità dei rifiuti), che però il Governo Berlusconi ha eliminato nel’agosto del 2011.« Il Sistri – ha ricordato il consigliere Gazzarri – era stato creato per monitorare i rifiuti pericolosi tramite la loro tracciabilità, ovvero una sorta di anagrafe elettronica in grado di tenere memoria di chi li ha prodotti, trasportati, dove sono finiti». La sua eliminazione, in sostanza, annulla il vincolo della tracciabilità dei rifiuti per le aziende con più di 500 dipendenti che producono rifiuti speciali pericolosi. La mozione, come la precedente, è stata approvata dal Consiglio regionale a maggioranza. Favorevole il Popolo delle Libertà che, con Nicola Nascosti, ha definito «condivisibile» la proposta dei consiglieri Gazzarri e Romanelli. Adesso la Giunta regionale toscana dovrà sollecitare il ministero dell’Ambiente affinché venga ripristinato un sistema di tracciabilità dei rifiuti pericolosi alternativo al Sistri.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »