energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rimodulazione orari ferroviari Firenze-Viareggio: soddisfazione dal Comune di Massarosa Notizie dalla toscana

All’incontro tenutosi ieri, venerdì 30 novembre, a Firenze con il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e l’assessore ai Trasporti, Luca Ceccobao, c’erano anche il sindaco di Massarosa, Franco Mungai e l’assessore ai Trasporti del Comune lucchese, Stefano Natali. L’amministrazione regionale ha accolto le richieste delle amministrazioni locali e dei comitati, che si sono battuti per far recedere la Regione dai paventati tagli. La Regione Toscana, infatti, ha sospeso fino a data da destinarsi i tagli al trasporto ferroviario e si è impegnata a rivedere le decisioni inizialmente assunte. In particolare si è impegnata a ridiscutere e riprogettare gli orari della linea Firenze-Viareggio, spalmando gli eventuali tagli sull’intera linea ferroviaria regionale. Le amministrazioni locali verranno riconvocate per ridiscutere insieme il provvedimento una volta rivisto l’intero progetto del trasporto ferroviario. «Quello della Regione Toscana è stato un cambio netto di rotta che accogliamo con grande favore – ha spiegato Mungai – in quanto sono state accolte in pieno le nostre proposte». «Si tratta  indubbiamente – ha proseguito – di un passo importante per salvaguardare il servizio ferroviario sul nostro territorio. Un risultato che è stato raggiunto grazie ai comitati che si sono mobilitati insieme all’amministrazione comunale di Massarosa: la mobilitazione è stata veramente significativa se si pensa che in pochi giorni sono state raccolte a Massarosa ben 1.000 firme per chiedere che non si giungesse alla soppressione della stazione di Bozzano». Il sindaco di Massarosa e l’assessore Natali hanno quindi concluso spiegando che il Comune lucchese vigilerà sulla rimodulazione del trasporto ferroviario regionale, così da evitare che queste vadano a discapito dei cittadini.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »