energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rinnovata la convenzione fra Regione e sindacati per il progetto Prometeo Società

In Toscana gli sportelli di Prometeo sono, in tutto, 56. Grazie al rinnovo della convenzione fra Regione Toscana e sindacati, gli sportelli per il lavoro atipico entrano da oggi a far parte a pieno titolo dei servizi per l’impiego e rimarranno un servizio per i lavoratori in cassa integrazione e mobilità in deroga fino al 2014. Il programma regionale Prometeo prevede una rete di sportelli gestiti dalle organizzazioni sindacali e coordinati con i servizi per l’impiego dislocati sul territorio toscano per promuovere azioni ed interventi specifici per la regolare attività dei lavoratori atipici. Informazioni sulle opportunità di lavoro e sui percorsi formativi, orientamento ed assistenza in relazione al mercato del lavoro, creazione di percorsi formativi individuali volti a professionalizzare la propria posizione lavorativa. Questi gli obiettivi di Prometeo, che ora acquisisce una nuova competenza proponendosi di fornire informazioni anche sul progetto regionale Giovanisì ed in particolare sui tirocini. La Regione Toscana ha stanziato per i lavoratori atipici un fondo da 1.000.000 di euro dal quale potranno essere attinti prestiti fino a 15.000 euro a tassi agevolati per i lavoratori. Gestore del fondo regionale per i lavoratori atipici è Artea. Nei 56 sportelli di Prometeo, invece, si potrà anche richiedere il ritiro e l’aggiornamento del libretto formativo, che attesta le esperienze lavorativo-professionali acquisite.

Foto: http://www.termometropolitico.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »