energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rinvenuto un cadavere alla foce del Serchio Cronaca

Lucca – Nel pomeriggio di oggi, martedì 28 aprile, alla foce del Serchio è stato avvistato un cadavere che galleggiava. Dopo la segnalazione di un pescatore, sono intervenuti sul luogo del ritrovamento i Vigili del Fuoco.

I pompieri hanno tratto a riva il cadavere ed hanno constatato che si trattava di un ragazzo. Al momento, tuttavia, non si conosce l’identità della vittima. Saranno carabinieri e polizia ad indagare per dare un nome al corpo ritrovato nel fiume lucchese e per ricostruire le cause della morte del giovane.

Non è escluso che la nazionalità del ragazzo sia magrebina. In particolare le forze dell’ordine sospettano che si tratti di un giovane tunisino che, qualche giorno fa, era scomparso dopo un inseguimento avvenuto a Migliarino. In quell’occasione un ragazzo si era gettato nel fiume per sfuggire ai carabinieri che lo inseguivano. Il corpo di un altro ragazzo che aveva cercato di sfuggire anch’esso ai carabinieri nella stessa occasione era stato rinvenuto il 31 marzo a Bocca di Serchio.

 


 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »