energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Riparte la C: Monza stratosferico, Pontedera grande sorpresa Sport

Firenze – Si riparte. Superate le festività, le 60 società di serie C hanno ripreso in pieno l’attività. In questi primi giorni di gennaio al centro le operazione di mercato con gli operatori alla ricerca della pedina da acquistare per migliorare l’organico giocatori. Mercato, allenamenti, amichevoli, mini raduni, recupero giocatori già infortunati. E’ la mole di lavoro di questi giorni. Il campionato invece riprenderà domenica 12 gennaio.

Il girone A si appresta ad iniziare il girone di ritorno con al comando della classifica un Monza stratosferico. Su 19 partite giocate una sola sconfitta (opera della Robur Siena), 14 successi e 4 pareggi. Viaggia con 10 punti di vantaggio sul Pontedera, secondo in classifica e rivelazione di questa prima parte del campionato. Per il Pontedera una marcia così inebriante, non ipotizzata nemmeno da i suoi sostenitori. Una delle forze di questa squadra è il collettivo, la condizione di forma, la concentrazione l’indovinato modulo tattico (solo tre sconfitte).

Sulla carta, oltre al Pontedera, ci sono all’inseguimento dell’imprendibile Monza, il Renate, dal rendimento costante, il Novara solido ed esperto, la Carrarese, squadra che vince le partite impossibili e perde quelle facili, e la Robur Siena nota anche per avere quasi sempre vinto in trasferta e quasi mai in casa.

Un quintetto questo con valori equivalenti che finirà per lottare alla fine per il secondo posto in classifica (che concede dei vantaggi per i playoff). La prima citazione è per il Pontedera (due gol al Cascine nell’amichevole) e se dovesse continuare nella sua brillante marcia meriterebbe una montagna di applausi da parte di tutti. La Carrarese forse è quella più quotata tra coloro che inseguono (recupera alcuni giocatori importanti come Bentivegna) ed  è attualmente in testa alla graduatoria del marcatori con 11 reti di Infantino.

La Robur Siena se troverà in casa equilibri e gol come in trasferta, potrà essere capace di tutto. Sembra anche aver ritrovato la stima ed il calore del suo pubblico. Insomma può sognare in grande.

Della altre tre toscane, Arezzo, Pistoiese e Pianese, quella che ha chiuso il girone d’andata in miglior posizione è l’Arezzo. Si trova in zona playoff, ma il suo rendimento ed i suoi risultati non sono stati pari alle aspettative della tifoseria che più volte ha manifestato il suo malcontento. L’Arezzo non ha avuto nemmeno molta fortuna (diversi gli infortuni e qualche arbitraggio infelice), ma forse acquistando in questo mercato un paio di ottime pedine la squadra potrebbe raggiungere un rendimento competitivo.

La Pistoiese si trova a metà classifica. Di tutto il girone è la squadra che ha totalizzato il maggior numero di pareggi (sono 11). Ma non è riuscita a compiere quel salto di qualità sperato dai suoi tifosi. Eppure la squadra sembra avere i requisiti per migliorare.

Rimane la Pianese, un borgo di Piancastagnaio sull’Amiata che mai nella sua storia aveva militato in un campionato professionisti e che non dispone nemmeno un proprio campo (gioca le partite interne a Grosseto). Era partita molto bene, ora invece soffre (soprattutto di risultati più che di qualità del gioco) e rischia di finire il campionato in zona salvezza.

——————————–

 

2° GIORNATA DI RITORNO

SABATO 11 gennaio Pro Patria-Albinoleffe ore 15;

DOMENICA 12 : Arezzo-Pianese ore 17,30; Alessandria-Carrarese ore 15; Como-Gozzano ore 15; Pro Vercelli-Lecco ore 17,30; Novara-Monza ore 17,30; Giana Erminio-Olbia ore 15; Pistoiese-Pergolettese ore 17,30; Pontedera-Renate ore 17,30; Robur Siena-Juventus ore 14,30.

————————————-

              CLASSIFICA

Monza p. 46; Pontedera p. 36; Renate p. 33; Novara p. 32; Carrarese p.31; Robur Siena p. 31; Alessandria p. 28; Arezzo p. 26; Albinoleffe p.26; Pro Patria p.24; Pro Vercelli p. 23; Juventus p. 23; Como p. 23; Pistoiese p. 23; Lecco p. 19; Pianese p. 19, Gozzano p. 18;  Pergolettese p. 18; Olbia p. 12; Giana Erminio p. 10.

————————————————

MERCOLEDì 22 GENNAIO  

La prima giornata del girone di ritorno che avrebbe dovuto essere giocata il 22 dicembre e non disputata per lo sciopero della Lega Pro sarà recuperata mercoledi 22 gennaio.

 

CLASSIFICA MARCATORI

1°) Infantino Saveriano (Carrarese) gol 11; 2°) De Cenco Caio (Pontedera) 9; 3°) Cutolo Aniello (Arezzo) 9; 4°) Galuppini Francesco (Renate) 9, 5°)Mattia Bortoluzzi (Novara) 8.

———————————

Foto: https://www.piuenergiaelettrica.it/pontedera-calcio/

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »