energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Riprendono le “Domeniche matematiche” al Giardino di Archimede Notizie dalla toscana

Firenze – Il Giardino di Archimede, Museo dedicato alla matematica e alle sue applicazioni, inaugura il calendario di iniziative del 2015 con gli appuntamenti “Domeniche Matematiche”.

Iniziamo domenica 11 gennaio 2015, dalle ore 16.00 alle 18.00, presso il museo della Matematica “Il Giardino di Archimede” a Firenze, in via San Bartolo a Cintoia 19/A, per l’iniziativa “Matematica a colpi di forbice”. Alle ore 16.00 visita guidata alla sezione “Aiutare la Natura”. Per Galileo le macchine hanno la funzione di “aiutare la natura”, cioè rendono facili operazioni e risultati che senza di esse non si sarebbero potuti ottenere. Non servono grandi meccanismi e complicate costruzioni, ma sono sufficienti macchine semplici, il cui funzionamento si basa su pochi principi naturali ed evidenti e che proprio per questo possono essere descritte nel linguaggio della matematica

La mostra è dedicata alle macchine studiate da Galileo: la leva, l’argano, le carrucole, il piano inclinato, la vite, la vite di Archimede. Accanto ad esse una serie di oggetti di uso quotidiano che funzionano con gli stessi principi, per comprendere che gli umili strumenti di cui ci serviamo nelle nostre faccende di tutti i giorni hanno contribuito alla nascita della scienza moderna. Una giornata per scoprire il Museo dedicato alla matematica. Alle ore 17 attraverso il laboratorio “Matematica a colpi di forbice” insieme faremo volare le frazioni, risplendere la geometria e costruiremo addirittura un “pop-up” matematico! A fine gennaio, domenica 25 gennaio 2015, vi aspettiamo nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle 18.00, per l’iniziativa “Matematica per tutti”, una domenica di apertura speciale per i curiosi di tutte le età!

Alle ore 16.00 visita guidata alla sezione “Oltre il compasso: la geometria delle curve”, la mostra che ha dato il via al processo che ha portato alla fondazione del Giardino di Archimede. Proposta per la prima volta nel 1992, la mostra ha avuto numerose repliche in Italia e all’estero ed è attualmente esposta in maniera permanente al museo. Nella mostra “Oltre il compasso” si trovano oggetti da toccare, manipolare, mettere in funzione e che permettono di scoprire la matematica insita in tanti oggetti della vita quotidiana: le curve nascoste in un cono gelato, in una bicicletta, in un frullatore in funzione, nella parabola della televisione e tanto altro! ore 17.00 laboratorio “La Matematica in una bolla di sapone”. In questo laboratorio grazie alle proprietà delle bolle di sapone, scopriremo il perché della forma di vari oggetti, più o meno comuni. Per esempio: come mai lo stadio di Monaco di Baviera ha quella curiosa copertura?

Tutte le attività sono adatte a grandi e piccini, a partire dai 5 anni. Le iniziative sono su prenotabili via telefono (055-7879594 ) o tramite e-mail (archimede@math.unifi.it).

Ingressi per due attività: 0-3 anni: gratis; 4-5 anni 4 euro; da 6 anni 7 euro

 

Il Giardino di Archimede è il primo Museo dedicato completamente alla matematica e alle sue applicazioni: un ambiente interattivo per smettere di spaventarsi e cominciare a divertirsi con la più antica delle scienze. Fondato nel 1999, il Giardino di Archimede propone iniziative finalizzate alla comunicazione e alla diffusione della cultura matematica e storico–matematica, con esposizioni non formali ma allo stesso tempo non approssimative, nell’intento di avvicinare il pubblico alla matematica, rimuovendone l’immagine riduttiva di scienza arida e astratta che spesso l’accompagna.

Il Giardino di Archimede
via San Bartolo a Cintoia 19/A – Firenze
email: archimede@math.unifi.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »