energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Riscaldamento in Toscana, Firenze consuma più gas e spende di più Cronaca

Firenze – L’analisi è stata condotta da SosTariffe.it, sito web che si occupa del confronto delle tariffe per le principali utenze. Analizzando le variazioni di consumo di gas per il riscaldamento in Toscana intercorse tra il 2014 e 2015 in tutte le città, stimando anche il consumo annuo finale medio che i nuclei familiari si ritrovano a pagare in bolletta, il risultato emerso segnala Firenze come città toscana dove riscaldarsi costa di più.

Infatti, analizzando i consumi e ipotizzando i costi, confrontando i risultati del 2015 con quelli dell’anno precedente, l’osservatorio ha individuato Firenze come luogo dove i consumi gas sono più alti, in media 2039 m³ annui che corrispondono a 1665 Euro di spesa annua.

Del resto, è proprio a Firenze che SosTariffe.it rileva i consumi medi più alti in regione: 2038,71 m³, con l’ovvia conseguenza del salire del prezzo della bolletta. Un altro dato da sottolineare è che, rispetto al 2014, a Firenze il consumo di gas è rimasto pressoché identico nel 2015, con un incremento di appena il 2,05%. Prato è, invece, la città con i consumi minori, con un fabbisogno energetico pari a 669,60 m³ , che significa una spesa annua media di 574,80 Euro. La città toscana invece con l‘incremento maggiore di consumo di gas è Arezzo, +64,45%, mentre il calo maggiore è quello registrato a Carrara, -37,14% rispetto al 2014.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »