energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rissa in carcere a Lucca e Firenze Cronaca

Tre agenti di polizia penitenziaria sono stati aggrediti e feriti da dei detenuti, durante una rissa scoppiata nel carcere di Lucca. Secondo quanto ricostruito, detenuti di origine albanese e marocchina si sono affrontati in una scazzottata, durante l'ora d'aria. Gli agenti sono intervenuti, ma due marocchini hanno afferrato una sega e un badile, e hanno aggredito tre poliziotti. Quindi, sono intervenuti dei colleghi in loro soccorso, riuscendo a disarmarli, ma i detenuti hanno cominciato una sassaiola. Alcuni di loro hanno addirittura provato a scavalcare un cancello di ferro. Infine, gli agenti sono riusciti a riportare la calma. Due poliziotti pero' sono dovuti ricorrere alle cure mediche al pronto soccorso. Ma questo non è stato l'unico episodio di violenza in carcere in quanto a Firenze un detenuto senegalese ha aggredito un agente di polizia penitenziaria, nel carcere di Sollicciano. Lo rende noto il sindacato autonomo di polizia penitenziaria, il Sappe. ''Solo grazie all'intervento di altri colleghi si e' evitato il peggio'', comunica il Sappe, spiegando che anche gli altri agenti coinvolti sono stati colpiti e refertati al pronto soccorso.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »