energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rissa nel carcere minorile di Firenze Cronaca

Secondo quanto emerso, la rissa e' scaturita per futili motivi all'interno del refettorio del carcere, quando si stava servendo la cena. I tre giovani, tutti africani, sono stati divisi dai compagni e dalle guardie penitenziarie. Poi, quando sono stati riportati in cella, uno di loro ha ingoiato una lametta, forse in segno di sfida verso gli agenti penitenziari. All'arrivo della guardia medica, anche un secondo giovane che aveva partecipato alla rissa ha ingerito una lametta. I due sono stati portati all'ospedale dove si trovano ricoverati in osservazione. Il terzo minorenne protagonista della rissa, che nel corso della zuffa ha riportato tagli superficiali alle gambe, e' stato medicato e dimesso. Nel carcere minorile attualmente ci sono 12 detenuti.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »