energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Va in scena al Teatro Puccini “Il piccolo principe”, lo spettacolo ormai diventato un cult Spettacoli

Chi almeno per una volta non ha letto "Il piccolo principe"?  Il libro più famoso di Antoine de Saint-Exupéry (1900-1944), una delle figure più rappresentative del secolo appena trascorso: pilota civile e militare, uomo capace di grandi battaglie e di grandi solitudini; autore di libri dove il volo aereo è quasi sempre protagonista, ma mai in senso aneddotico o auto-celebrativo, bensì come tramite di considerazioni molto profonde sull’animo umano, dettate da un uomo che s’è trovato spesso ai limiti delle condizioni estreme. La grande metafora del bambino che si presenta misteriosamente a un pilota col suo aereo in avaria nel Sahara e che, dopo una storia di amicizia con quello strano adulto, scompare “lassù” altrettanto misteriosamente, è nota a tutti. "Il piccolo principe", dicevamo, racconto molto poetico che, nella forma di un'opera letteraria per ragazzi, affronta temi come il senso della vita e il significato dell'amore e dell'amicizia, fra le opere letterarie più celebri del XX secolo e tra le più vendute della storia, tradotto in più di 180 lingue e stampato in oltre 50 milioni di copie in tutto il mondo, si fa spettacolo e anche a teatro riesce a bissare l'enorme successo.

In scena al Teatro Puccini da domani, sabato 4, a lunedì 6 gennaio, "Il piccolo principe", secondo gli accordi presi con gli eredi dell’autore, si ispira fedelmente al testo e alle immagini del famoso libro, best-seller (dalla sua apparizione nel 1943) della letteratura per ragazzi, o meglio, della letteratura “per quegli adulti che un giorno furono ragazzi”, per parafrasare le celebri parole del suo autore. "Il piccolo principe", che si tiene nell'ambito della manifestazione "Per grandi e puccini", ha alla regia Italo Dall’Orto, che ha curato anche la riduzione del testo e ne interpreta la parte del pilota; il ruolo del piccolo protagonista è affidata a turno a bambini pieni di talento, che restituiscono al pubblico tutta l’ingenuità e il disincanto della creatura letteraria. Nel ruolo dell’amica volpe e degli altri personaggi l’eclettica Erika Giansanti insieme a Simona Haag nei ruoli danzanti della Rosa e del serpente. La scenografia “si limita” a grandi atmosfere di luci e di colori, nelle quali scorrono gli elementi essenziali del racconto. Le immagini scenografiche di Armando Mannini, i costumi di Elena Mannini e le musiche di Gionni Dell’Orto riproducono nella scatola magica del palcoscenico le suggestioni del racconto come in un grande caleidoscopio.

PER GRANDI E PUCCINI
rassegna teatrale per ragazzi da 0 a 99 anni
edizione 2013/2014

da sabato 4 a lunedì 6 gennaio ore 16.45
(sabato ore 21)

Compagnia MDTeatro/ENTR’ARTe
presenta
Il piccolo principe

tratto dal testo di Antoine de Saint-Exupéry
copyright Edition Gallimard 1946 pour l'oeuvre original
regia e adattamento Italo Dall’Orto

con
il pilota Italo Dall’Orto
il piccolo principe Emilio Magni, Luciano Militello, Pietro Santoro
la volpe Erika Giansanti
la rosa e il serpente Simona Haag
scene Armando Mannini
costumi Elena Mannini
musiche originali Gionni Dall’Orto e Erika Giansanti

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »