energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ritratto dell’autore da cucciolo Rubriche

Era una serata d'aprile inoltrata. Lo zio Jim col vestito nero dei giorni di mercato, gli stivali che cricchiavano, la camicia bianca inamidata senza solino e un berretto a quadri, scese con uno scricchiolio di tutte le giunture. Da un mucchio di paglia nell'angolo del carretto tirò fuori un capace cesto di vimini e se lo caricò in spalla. Udii un grugnito lamentoso e vidi uscire dal paniere la cima a cavatappi di un codino roseo, mentre lo zio Jim apriva la porta d'ingresso della Goccia d'ambrosia.
– Sto due minuti soltanto, – mi disse.
(Traduzione: Lucia Rodocanachi)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »