energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ritrovata viva la donna scomparsa all’Elba Breaking news, Cronaca

Isola d’Elba – Sono ancora tutte da accertare,  le circostanze e i motivi per cui Marina Paola Micalizio,  48enne figlia del superpoliziotto Pippo Micalizio,  sia scomparsa per più di un giorno,  perché sia stata ritrovata,  infreddolita,  fra gli scogli in un punto impervio e ben poco visibile della costa Elbana,  nella zona di Procchio, e persino com’è  morto il suo cane,  il cui cadavere è  stato rinvenuto accanto agli scogli insieme al cellulare e agli occhiali da vista della donna.  Ad ora, dopo il salvataggio compiuto via mare proprio per le difficoltà di accesso del luogo in cui è  stata ritrovata,  la donna è  stata portata col il 118 all’ospedale di Portoferraio.

Marina Paola Micalizio era scomparsa domenica scorsa,  dopo essersi allontanata col cane dalla propria villa in cui si trovava in vacanza,  per fare una passeggiata.  La scomparsa era stata denunciata dal marito,  ma nell’immediato si era pensato ad un allontanamento volontario.  La donna è  stata ritrovata oggi pomeriggio.  Per la sua ricerca era stato impegnato anche un drone e un elicottero,  oltre a decine di persone.

Il padre,  Pippo Micalizio,  è  stato un super poliziotto,  che per primo comprese e indagò sui legami fra cosa nostra e ‘ndrangheta.  Si occupò delle indagini per le stragi di Capaci e via d’ Amelio,  oltre a occuparsi dei fatti accaduti alla scuola Diaz,  durante il G8 di Genova.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »