energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rivoluzione ZCS, Draghi (FdI): “Principio giusto, troppi errori nel provvedimento” Breaking news, Cronaca

Firenze – Rivoluzione ZCS della giunta comunale fiorentina? “Un’opportunità in larga parte mancata” dice il capogruppo di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi.
“Giusto il principio: premiare la fiorentinità; è giusto che i fiorentini siano liberi di parcheggiare ovunque nella loro città senza dover pagare – sottolinea Draghi –, ma se per farlo poi  si deve acquistare un bollino da 10 euro, ecco che spunta una nuova gabella che contraddice il principio stesso del provvedimento. E non basta: si alza anche la tariffa della sosta nella ZCS1 (la parte immediatamente a ridosso del centro storico) portando da un 1,5 a 2 euro il costo della prima ora non frazionabile”.
“Altro problema che potrebbe verificarsi, l’invasione di veicoli nella ZCS1 da parte di coloro che risiedono nelle zone più periferiche e che, vista la gratuità della sosta, potrebbero abbandonare il mezzo pubblico per decidere di recarsi in zone vicine al centro in auto – aggiunge l’esponente dell’opposizione –. Infine, crediamo che nell’ottica di aiutare i fiorentini nel parcheggiare correttamente i propri mezzi, occorra migliorare la segnaletica verticale delle zone a sosta rotazione veloce. Poco visibili oggi, con l’effetto che cittadini sbadati, compreso i residenti, vi parcheggiano prendendo la multa”.
Print Friendly, PDF & Email

Translate »