energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Il robot di Galileo va a Las Vegas Innovazione

Pisa –  Esanastri, azienda leader nel campo della stampa serigrafica con sede a Calcinaia (Pisa) annuncia due importanti innovazioni, una delle quali sviluppata a seguito di una collaborazione con l‘Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, attuando un progetto in cui ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico sono andati di pari passo, culminando con ‘‘Galileo Weeding Machine”, il robot (unico al mondo) per gestire parte del processo di stampa serigrafica ora svolto a mano.

Presso Esanastri è infatti già attivo un rivoluzionario macchinario, realizzato con tecnologie robotiche e meccatroniche, in partnership con l’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, per automatizzare la fase manuale del processo serigrafico necessaria per l’eliminazione degli scarti della pellicola (la cosiddetta sfridatura); sempre presso Esanastri è stato già installato anche il ”magazzino verticale”, che ha permesso l’eliminazione dei pericoli legati alla possibilità di incidenti sul lavoro, dovuti a una gestione manuale del magazzino stesso.

Per presentare le due innovazioni, Esanastri ha organizzato un evento in programma per lunedì 14 luglio, presso la sede aziendale di Esanastri in via Barducci 18A a Calcinaia, con inizio alle ore 11.00 e con successiva dimostrazione  delle funzionalità dei due progetti. All’evento hanno già aderito le più alte cariche istituzionali della Regione Toscana, della Provincia di Pisa, dei Comuni di Calcinaia e della Valdera, nonché una rappresentanza di imprenditori del settore serigrafico, di altri settori produttivi e dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna.

La ”Galileo Weeding Machine” porta numerosi vantaggi: riduce i tempi legati al processo con conseguente aumento della produttività; incrementa la qualità del prodotto e la competitività sul mercato. Per la Esanastri, quindi per l’economia della Valdera, sono previste ulteriori ricadute, grazie anche alla partecipazione – negli ultimi giorni di luglio 2014 – alla più importante fiera mondiale del settore serigrafico a Las Vegas.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »