energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rossi all’Antitrust: “Il Governo promette, la Toscana fa” Politica

“Leggo che secondo il presidente dell’Autorità antitrust Giovanni Pitruzzella sarebbero le Regioni a costituire un ostacolo alle liberalizzazioni. Allora gli chiedo: a quali Regioni si riferisce? Non alla Toscana, perché in Toscana di liberalizzazioni ne abbiamo fatte concretamente, mentre il governo, come lo stesso Pitruzzella ammette, per ora ha al suo attivo tante promesse ma un risultato pratico “deludente”. Così il presidente Enrico Rossi replica oggi alle dichiarazioni contenute nell’intervista rilasciata dal presidente dell’Antitrust all’Huffington Post. “Faccio alcuni esempi – prosegue Rossi – Abbiamo ereditato dallo Stato Toremar, la compagnia che si occupava del collegamento con le isole, e messo a bando questo servizio con una gara a cui hanno partecipato 11 soggetti. Abbiamo salvaguardato i posti di lavoro, risparmiato 10 milioni di euro, congelato il costo del biglietto per 10 anni e imposto il rinnovo delle navi fatiscenti. Insomma abbiamo preso dallo stato la ruggine e abbiamo fatto una gara vera, pubblica, ottenendo un risultato importante”.

“Altro esempio, il Trasporto pubblico locale. In Toscana ogni anno prima della crisi il governo assicurava per questo servizi 490 milioni di euro per bus e treni regionali, adesso ce ne promettono 320, dunque mancano 170 milioni all’appello. E’ ovviamente un taglio letale per servizi e posti di lavoro. Per salvare il Tpl abbiamo messo insieme tutte le Province e le 14 aziende di trasporto che avevano le concessioni e bandito la gara per individuare il gestore unico. Il bando è stato pubblicato in Italia e in Europa. Risparmieremo 40 milioni di euro all’anno rispetto alle spese ‘storiche’ di questo settore. E grazie al lavoro di revisione delle linee fatto assieme agli enti locali, avremo una rete di servizi quasi equivalente a quella attuale, oltre 101 milioni di km. La Toscana investirà sul futuro servizio di Tpl 195 milioni all’anno per 9 anni (160 di fondi regionali e 35 degli Enti Locali), più 30 milioni l’anno di investimenti in nuovi autobus e 70 milioni nell’arco dei 9 anni per la tutela dell’occupazione nel settore”. Ultimo esempio, i rifiuti. Anche per questo servizio stiamo concludendo le procedure per individuare il gestione unico in ciascuno dei tre Ato”.

“Come dice Pitruzzella il governo – conclude il presidente Rossi – continua il lavoro, spinge, procede. La Regione Toscana ha già tagliato il traguardo”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »