energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rossi annuncia i lavori per Tav e terza corsia: Renzi risponde Notizie dalla toscana

FIRENZE – A margine dell’inaugurazione della centrale termica di Chiusdino 1 (Siena) il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha annunciato che il prossimo 3 agosto avrà a Firenze un incontro con Ferrovie dello Stato ed Autostrade per l’Italia per la firma degli accordi sull’Alta velocità e le terze corsie. Il Governatore e le Ferrovie sigleranno l’accordo per la realizzazione del tunnel fiorentino per l’Alta velocità e della stazione sotterranea progettata da Norman Foster nella zona degli ex Macelli. Con la società autostradale, invece, sottoscriverà l’allargamento con la terza corsia dei tratti Firenze Nord-Barberino e Firenze Sud-Incisa (A1) e Firenze-Pistoia (A11). All’incontro del 3 agosto parteciperanno, oltre al Governatore Rossi, anche il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, l’amministratore delegato delle Ferrovie, Mauro Moretti, il ministro delle Infrastrutturo, Altero Matteoli, l’ad di Autostrade per l’Italia, Giovanni Castellucci ed i sindaci degli altri comuni interessati dagli interventi infrastrutturali. «È la conclusione di più di un anno di lavoro: il 3 agosto – ha sottolineato Rossi – sarà una tappa significativa. Lo stesso giorno, poi, nel pomeriggio a Roma si insedierà la conferenza dei servizi per quanto riguarda la Tirrenica». A settembre, ha poi annunciato il Governatore, si terrà un nuovo incontro relativo alle superstrade Firenze-Pisa-Livorno e Firenze-Siena. Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha invece dichiarato, commentando le parole di Rossi, che Palazzo Vecchio è disponibile a valutare le proposte di Ferrovie dello Stato, ma a patto che queste presentino un progetto serio e convincente. «Vedremo se da qui ad agosto – ha concluso Renzi – Ferrovie presenterà un documento che noi possiamo firmare. Per il momento non siamo nelle condizioni di dare il via libera a niente».

Print Friendly, PDF & Email

Translate »