energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Rossi chiederà un incontro a Roma per la Lucchini Notizie dalla toscana

Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha incontrato oggi, 7 dicembre, il sindaco di Piombino Gianni Anselmi, il presidente della Provincia di Livorno, Giorgio Kutufà, i vertici e l’ad dell’azienda Lucchini, i rappresentanti di Confindustria Livorno, le organizzazioni sindacali confederali e di categoria. Nel tavolo regionale si è discusso del futuro della Lucchini e della siderurgia toscana. Rossi ed Anselmi hanno ricordato che la Regione ed il Comune di Piombino sono impegnati nella ricerca di un accordo con gli istituti di credito Monte dei Paschi di Siena e Banca Intesa per cercare un compratore per l’azienda piombinese. «Ciò permetterà all’azienda – ha sottolineato Rossi – di avere disponibilità per pagare i creditori, dando un po’ di ossigeno alle imprese dell’indotto che potranno così garantire gli stipendi e le tredicesime per i loro dipendenti. Queste stesse risorse serviranno anche alla ripresa delle attività produttive». «Il mantenimento dell’attività produttive e del ciclo integrale con la conservazione delle potenzialità dell’altoforno  – ha continuato il Governatore – è per noi priorità assoluta. Per questo chiediamo la massima trasparenza sulle modalità utilizzate nella ricerca di una soluzione che vada in questo senso, per avere la garanzia che tutte le possibilità vengano fino in fondo esperite». «Chiederemo un incontro con il ministro Passera – ha concluso il presidente della Regione – per conoscere la posizione del governo sul futuro della Lucchini e della siderurgia. Se pensa che un futuro debba esserci, dovrà indicare quali strumenti intende mettere in campo per favorire eventuali gruppi interessati all’acquisto. La Regione, con le istituzioni, conferma per parte sua la disponibilità a offrire tutte le possibili agevolazioni per favorire una soluzione e dare forza nella ricerca di un partner industriale in grado di dare una prospettiva solida e a lungo termine all’attività dello stabilimento». In attesa dell’incontro con il ministro del Lavoro, ha spiegato Rossi, verrà però convocato un nuovo tavolo di incontro per discutere del futuro della Lucchini.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »