energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rossi: fate la spesa con i prodotti toscani Politica

 Ecco i dati: in Italia, il Pil agricolo e' -2,4 ( a fronte di quello delle costruzioni, -0,9), i costi sono sempre più alti, +7% con punte di +17% per i concimi, +12% per i mangimi, +12% per i combustibili;  i ricavi sono più bassi, sfiorano appena il +0,4%.  Il risultato è che 3 imprese su 5 sono in rosso e il reddito degli agricoltori italiani è -3%: nella UE e' +14%.
Una situazione che suona ancora più ostica in una Regione in cui, come dice il presidente Rossi, “l’agricoltura è fondamentale almeno per due ragioni. La prima: la nostra regione non sarebbe bella com'è se non ci fosse l'agricoltura, la coltivazione delle nostre campagne e colline. Abbiamo una regione conosciuta nel mondo per il suo paesaggio grazie al lavoro rurale. Per questo – incalza –  dobbiamo fare di tutto per mantenere in attività le imprese agricole anche favorendo il ritorno al lavoro nei campi delle giovani generazioni. La seconda ragione riguarda la salute di tutti noi. Per questo è opportuno consumare prodotti di qualità e di stagione, quelli coltivati dai nostri agricoltori. Invito tutti quindi a scegliere, nei negozi e nei mercati, prodotti toscani, meglio se a chilometro zero. Consumando questi prodotti si da' una mano alla nostra economia, si aiutano le imprese agricole e si guadagna in salute''.
Nonostante i dati e la crisi, il mondo rurale riscuote sempre un appassionato interesse: sono stati 130mila, infatti, i visitatori che da giovedì scorso si sono soffermati tra gli stand, hanno ammirato le performances dei butteri, hanno partecipato a lezioin e convegni. E, come commentano gli organizzatori, “tantissimi erano giovani”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »