energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rubano setter in un allevamento: quattro denunciati Cronaca

Arezzo – E’ finita con quattro casertani denunciati per furto un’indagine svolta d’intesa con la Procura di Arezzo e dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Arezzo.

I quattro,  uno dei quali aveva collegamenti con la criminalità organizzata campana, pur essendo di diversa estrazione sociale (un ortopedico, una guardia giurata, un muratore e un disoccupato) sono tutti personaggi accumunati dalla stessa passione : il ricco “business” del  mondo dell’allevamento di cani setter da riproduzione.

Così si sono messi alla ricerca di allevamenti in Toscana. Dopo averne individuato uno in provincia di Arezzosi sono finti compratori di cucciali e,  nella nottata, dopo  aver tagliato la recinzione dell’allevamento ed aver sedato gli  altri cani dell’allevamento, hanno portato via  tre  cani “setter” da riproduzione destinati a concorsi internazionali del valore di mercato di circa € 70.000 (settantamila euro) portandoli nella provincia di Caserta dove poi venivano rivenduti, da altri compiacenti allevatori,  ad ignari compratori con la ricostruzione di falsi “pedigree” allo scopo di occultarne l’illecita provenienza.

I quattro denunciati per “furto aggravato in concorso”  sono : G. R. cl. 67 da Castel Volturno (CE) ,  Ortopedico; V. F., cl.1975 da Mondragone (CE) , Guardia Giurata; O.M.,cl.1990 da Mondragone (CE), Muratore; N.A.,cl.1982 da Mondragone (CE), con precedenti di polizia  per ”Associazione di tipo Mafioso”.

Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di verificare se altri furti di cani da allevamenti della zona siano riconducibile alla stessa banda.

Foto: http://newsanimaliste.myblog.it/tag/setter/

Print Friendly, PDF & Email

Translate »