energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rugby – Per l’Aeroporto domani amichevole a Colorno Sport

Firenze – Domani, domenica 21, i gigliati di De Rossi saranno impegnati a Colorno nella seconda edizione del Trofeo Sostegno Ovale che porta il nome dell’Associazione Onlus nata dal Rugby Colorno. Al triangolare che sarà disputato al “Maini”, con inizio alle ore 15.30, parteciperà insieme ad Aeroporto Firenze e gli ospitanti anche ilRugby RubanoPrima trasferta e prova importante contro due compagini di tutto rispetto. 30 i convocati per poter dare allo staff tecnico gigliato le migliori indicazioni sulle condizioni della squadra di serie A. Precederanno il test delle prime squadre i ragazzi dell’Under 18 impegnati, dalle 14.30, nelle sfide contro Calvisano e Colorno. A chiusura della manifestazione le premiazioni.
De Rossi, alla luce della prima prova in amichevole interna tra Prima e Seconda squadra di sabato scorso, quali sono le indicazioni che sono arrivate?
È stato un buon match, dove abbiamo visto tanta voglia… che era la cosa che avevamo chiesto. Non ci interessava ovviamente il risultato. Ci sono state delle buone situazioni di gioco, poi avendo un mese di preparazione pesante sulle spalle, come anche preventivato dal nostro preparatore atletico Rustai, un po’ di calo fisico era prevedibile.
Quali sono gli aspetti tecnici su cui si è lavorato in questa settimana in vista anche della prova di domenica a Colorno?
Sicuramente stiamo lavorando sulla prima conquista, mischie, touche e calci d’inizio, che poi sono le fonti del gioco. Ci siamo concentrati anche su alcuni movimenti per fare un po’ di volume e per dare un senso al gioco.
Domenica andremo ad affrontare, se pur in amichevole, due formazioni ben organizzate. Cosa chiederai ai ragazzi?
Per lo staff tecnico è sicuramente un buon match per valutare i ragazzi e la situazione in cui siamo. A loro non chiederemo né di vincere né di perdere, ma di dare il cento per cento in campo e di mantenere la struttura di gioco che stiamo allenando. 
Foto: D. Bernini
Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »