energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sabato 12 settembre, a “Via Cavour 85” di Arezzo, Liletta Fornasari parla dell’influenza di Dante sul Rinascimento Arezzo, My Stamp

Inaugurata con un grande successo di pubblico, lo scorso 5 settembre, la mostra collettiva “750 anni tra Inferno e Paradiso passando per il Purgatorio – due collettive di pittura e scultura in onore di Dante Alighieri 1265 – 2015” negli spazi di Via Cavour 85 ad Arezzo.

L’esposizione, a cura di Daniele Alfani e del professor Mario Belardi, vanta la direzione artistica dell’artista californiana e fondatrice di Via Cavour 85 Danielle Villicana D’Annibale, coadiuvata dal light designer Maurizio D’Annibale.

Il 750° anniversario della nascita del “padre” della lingua italiana viene celebrato con due esposizioni per un totale di 44 artisti.

Il primo appuntamento, dal 5 settembre al 17 settembre, ha come protagonisti: Daniele Alfani, Biffe, Gianni Bigoni, Liliana Borgia, Giuliana Casi, Daniele Dell’Uomo, Igor di Francesco, Romano Dini, Tetsuji Endo, Luca Ferrotti, Giacobbe Giusti, James Kleckner, Lilia Manneschi, Renato Marzocchi, Morigore, Dario Polvani, Maria Alejandra Sandoval, Dario Salvi, Claudio Sapienza, Roberta Sisti, Brigitte van Hellemond e Danielle Villicana D’Annibale.

Sabato 12 settembre, un imperdibile evento collaterale con la nota storica dell’arte aretina Liletta Fornasari che incontrerà il pubblico sul tema “L’influenza di Dante e la Divina Commedia sul Rinascimento”.

Appuntamento in galleria alle 18.

www.villicanadannibale.com

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »