energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sabato 14 gennaio la presentazione della Scuola d’arte di Katarina Alivojvodic ad Arezzo Factory Arezzo, My Stamp

AREZZO – Con il nuovo anno tornano anche i corsi di pittura e disegno della Scuola d’arte di Katarina Alivojvodic, attivi ad Arezzo e provincia dal 2011, con iscrizioni aperte tutto l’anno.

Il programma del 2017 e tutte le attività che si svolgeranno ad Arezzo verranno illustrate sabato 14 gennaio, alle ore 18, ad Arezzo Factory di via Masaccio 6.

Il corso per adulti si suddividerà in tre segmenti (per principianti, avanzato e scuola libera di nudo e ritratto), mentre il corso per bambini contemplerà lo studio della proporzione, della linea e prospettiva e la sensibilizzazione all’arte.

Durante le lezioni si studieranno varie tecniche: matita, carboncino, sanguigna e seppia, pastello, china, acrilico, tempera, acquerello e olio.

Le lezioni della maestra Alivojvodic si terranno una volta alla settimana. La durata di ogni singola lezione sarà di due ore.

scuola-alivojvodic-2La Scuola d’arte di Katarina Alivojvodic, attraverso l’utilizzo di una specifica metodologia, facilita l’apprendimento delle tecniche pittoriche, del chiaro-scuro, delle proporzioni, della prospettiva e dell’anatomia.

I corsi sono indirizzati a tutti coloro che vogliono imparare a dipingere, indipendentemente dalle capacità e dal talento innato. Alla base c’è la convinzione che anche la persona non particolarmente dotata può mettersi in gioco e apprendere gli elementi base della disciplina.

LA MAESTRA:

Katarina Alivojvodic è nata nel 1973 a Belgrado. Dopo essersi diplomata nel 1999 all’Accademia di Belle Arti della capitale della Repubblica di Serbia, nel 2000 si trasferisce in Italia e vive per alcuni anni in Sicilia. Nel 2011 giunge ad Arezzo, dove parallelamente alla sua ricerca artistica, connotata da uno stile figurativo ricco di simbolismi e atmosfere oniriche, inaugura con successo corsi di pittura rivolti a bambini e adulti.

Da anni espone con personali e collettive in tutto il mondo. Le sue opere si trovano in collezioni autorevoli, come quelle pubbliche nella Banca d’Italia e della Camera dei Deputati.

www.alikatarina.com

Print Friendly, PDF & Email

Translate »