energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sabato 15 dicembre Idee per la sera

San Sepolcro (Ar)/Borgo on Ice Natale 2012 – Tanti eventi a Sansepolcro per il Natale 2012 tra i quali  la pista di pattinaggio in Piazza Torre di Berta, il villaggio di Natale, “Alla luce del sole” edizione natalizia e il presepe di Santa Marta. Oggi, sabato 15 dicembre, nel centro storico di Sansepolcro da Porta Romana a Porta Fiorentina edizione natalizia de “Alla luce del Sole”: più di cento persone animeranno una maratona di spettacoli dalla mattina alla sera in Via XX Settembre dentro e fuori i locali e le attività commerciali con artisti, commercianti, dj, danzatori, commessi, cittadini, artisti di strada e molto altro per una giornata costruita da tantissime persone, pensata per tutti, grandi e piccini.

Calenzano/ V Concerto di Natale al Castello di Legri – L'Associazione Culturale "ESSERE" di Calenzano invita al 5° Concerto di Natale organizzato dalla Misericordia di Legri che avrà luogo stasera sabato 15 Dicembre nel Castello di Legri a Calenzano a partire dalle ore 19,30.
Programma:
ore 19:30 aperi-cena a buffet ore 21:00 "Granprogetto" esegue brani dei Beatles, Morricone. Pink Floyd e proprie composizioni ore 21:30 Romanze da Opera e Canzoni da tutto il mondo eseguite da Ferruccio Balducci – tenore,Sabrina Enrichi – soprano, Cristiano Manzoni – pianista.
Per prenotare telefonare al 3299195281 fino ad esaurimento posti
Ultimi posti disponibili.


Firenze/Fondazione Scuola di Musica di Fiesole O.N.L.U.S. – Stasera sabato 15 dicembre alla Basilica di Santa Trinita ore 21.00,  in collaborazione con il Convento di Santa Trinit Concerto di Natale. Programma: Georg Friedrich Händel (1685–1759) My song shall be alway HWV 252 The Dettingen Te Deum HWV 283 Ginevra Schiassi soprano – Sabrina Pecchenino mezzosoprano Francesco Marsiglia tenore – Marco Moncloa basso Schola Cantorum Francesco Landini Orchestra V. Galilei Fabio Lombardo maestro del coro Direttore NICOLA PASZKOWSKI Il Concerto di Natale della Scuola quest’anno ha trovato ospitalità nella Basilica di Santa Trinita, uno degli edifici sacri più belli di tutta Firenze, sia per la sua architettura, sia per i dipinti che vi vengono conservati.Replica stasera, sabato 15 dicembre: Nicola Paszkowski interpreterà My song shall be alway e il The Dettingen Te Deum di Händelalla testa della Schola Cantorum F. Landini e dell’Orchestra Galilei. Maestro del coroFabio Lombardo. Solisti saranno alcune delle voci più interessanti provenienti dal corso Opera workshop di Claudio Desderi: Ginevra Schiassi soprano, Sabrina Peccheninomezzosoprano, Francesco Marsiglia tenore e Marco Moncloa basso. La Scuola di Musica di Fiesole vuole esprimere un ringraziamento particolare al Convento di Santa Trinita che ha reso possibili i due concerti.Ingresso libero
Info: Scuola di Musica di Fiesole: 055/597851 oppure www.scuolamusica.fiesole.fi.it

Firenze/BiblioteCaNova – Oggi, sabato 15 dicembre, dall’alba al tramonto,  torna a BiblioteCaNova Isolotto l’appuntamento mensile con AgriKulturae, il mercato contadino in biblioteca. I produttori locali espongono e presentano i loro prodotti invitando i consumatori a conoscerne la storia e la tipicità. Programma della giornata
ore 10, Laboratorio per i bambini;
ore 11, Degustazione di olio nuovo a cura dei produttori locali;
ore 11, Premiazione del concorso “Mieli toscani”  e inaugurazione del “Fondo Marco Accorti”, dedicato ad uno dei maestri dell’apicoltura toscana, prematuramente scomparso;
ore 15, Chicchi di caffè, chicchi di dignità, presentazione di un progetto di cooperazione e di commercio equo con il Nicaragua, a cura dell’Associazione Tatawelo;
a seguire, Laboratorio tessile, sempre a cura dell’Associazione Tatawelo
Info: BiblioteCaNova Isolotto, via Chiusi 4/3 A tel. e fax. 055.710834

Lucca/La Bohème ritrovata, Un autografo inedito che riscrive la storia dell’opera di Giacomo Puccini – Presentazione oggi, sabato 15 dicembre 2012, ore 17.30 a Lucca, Teatro del Giglio
In mostra da gennaio 2013 a Lucca, Casa natale di Giacomo Puccini
E’ datato 19 giugno 1893 l’autografo di Giacomo Puccini rinvenuto a Lucca, che riscrive la storia di uno dei successi più grandi del compositore lucchese, ancora oggi tra i più eseguiti nel mondo: La Bohème. Il foglio, scritto sul fronte e sul retro, presenta gli schizzi del maestro per il I atto dell’opera e alcuni che verranno invece utilizzati nel III quadro, in cui si parla della malattia mortale di Mimì. Schizzi in cui, a fianco di brani che verranno poi scartati, si trovano già tantissime idee di quella che diventerà la Bohème che conosciamo oggi e che datano la prima stesura dell’opera un anno prima di quanto si era pensato sino ad ora. L’autografo verrà dato in comodato gratuito per 10 anni alla Fondazione Giacomo Puccini e sarà esposto nella Casa natale del Maestro, finalmente riaperta al pubblico nel settembre 2011 dopo essere stata acquistata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e affidata in gestione alla stessa Fondazione Puccini, sotto la direzione di Gabriella Biagi Ravenni. Il manoscritto verrà presentato al pubblico oggi, sabato 15 dicembre al Teatro del Giglio di Lucca. All’incontro, alle ore 17.30, parteciperanno Virgilio Bernardoni, presidente dell’edizione nazionale delle opere di Giacomo Puccini e Dieter Schickling, autore di Giacomo Puccini. Catalogue of the Works, entrambi membri del Comitato scientifico della Fondazione Puccini, Bruno Bartoletti, direttore d’orchestra, e Nicola Luisotti,direttore musicale dell’Opera di San Francisco e del Teatro San Carlo di Napoli, entrambi membri dell’Albo d’oro del Museo Casa natale.
La storia del documento è lunga e nota solo in parte. Di sicuro sappiamo che Puccini aveva l’abitudine di donare i suoi autografi. Almeno dall’inizio del Novecento, sapeva anche che si trattava di doni preziosi economicamente, e li dava in occasioni che gli stavano particolarmente a cuore. Nel 1905, per esempio, in Argentina si prestò a firmare tantissimi autografi, proprio come i divi di oggi, perché fossero messi all’asta per beneficienza. Il documento ritrovato adesso, invece, fu donato a qualcuno, tanti anni dopo la sua stesura, con un biglietto di ringraziamenti firmato da Puccini, che è rimasto attaccato all’autografo per anni con una graffetta che ha lasciato su entrambi – lo spartito e il biglietto – un segno di ruggine. Finché, di recente, i due documenti sono stati separati ed oggi appartengono a due collezionisti diversi. L’autografo è di proprietà di Antonio Giuseppe Naccarato, professore di Anatomia Patologica presso il Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia all’Università di Pisa, da sempre grande cultore di tutto quanto è storico, mentre il biglietto è stato donato da Naccarato all’amico Angelo Rinaldi, direttore territoriale del Monte dei Paschi per la Provincia di Lucca. Adesso, dopo tanti anni, il foglio e il biglietto torneranno insieme, in mostra da gennaio 2013 presso la Casa natale di Puccini, a Lucca.
La Bohème ritrovata
Un autografo inedito che riscrive la storia dell’opera di Giacomo Puccini
Casa natale di Giacomo Puccini
Corte San Lorenzo 9, 55100 Lucca
Tel. +39 0583 584028
da novembre a marzo, ore 11-17
da aprile a ottobre ore 10-18
chiuso il martedì, eccetto i festivi, e il 25 dicembre
Ingresso 7 euro, ridotto 5
www.puccinimuseum.org

Figline/ Natale nel centro storico –  Arriverà con la slitta oggi, sabato 15 dicembre,  il Babbo Natale di Michele Zaccari, che dalle 16 alle 19 sarà in piazza Marsilio Ficino per far salire bambine e bambini per un giro nel centro storico.
Tra le altre iniziative di Natale promosse da Centro commerciale naturale “Il Granaio”, Pro loco “Marsilio Ficino”, Porta Fiorentina, Banca del Valdarno, Confesercenti, Camera di Commercio di Firenze, Figline in Bici e Donatori di sangue Fratres ci sono anche quelle in programma domenica 16, con il mercato straordinario per l’intera giornata ed un nuovo Babbo Natale, stavolta quello della Misericordia di Figline.
Il calendario degli appuntamenti natalizi prosegue il 22 e 23 dicembre in piazza Ficino, dove una carrozza piena di regali aspetterà tutti i piccoli figlinesi (a cura del negozio di calzature per bambini “Maribì”); in questa occasione ci sarà anche il “Bettaccini” con i suoi brigidini e dolciumi vari. Domenica 23, inoltre, il gruppo di donatori Fratres venderà caldarroste, fettunta e vino, mentre alle ore 21 nella Collegiata si terrà il “Concerto per soli coro e orchestra sulle note di Mozart” a cura del coro del Teatro Garibaldi. Per la vigilia di Natale, oltre al mercato per l’intera mattina, i negozi saranno aperti tutto il giorno con orario continuato per le compere dell’ultimo minuto; il 6 gennaio la “Befana” alle 16,30 aspetterà i bambini in piazza, alle 17 saranno premiati i vincitori della 1^ edizione della gara di disegni organizzata in collaborazione con le scuole del comune di Figline.
Si segnala inoltre che fino al 6 gennaio ci sarà il consueto appuntamento con la “Mostra dei presepi del Calcit” in corso Mazzini 17, per chi il 24 dicembre desidera ricevere a casa la visita di Babbo Natale può contattare la Misericordia di Figline allo 055.958017.

Firenze/ Teatro Lumière – Seconda serata, stasera 15 dicembre, per Altrove Teatro e Nexsus Studio con TWIST di Clive Exton. Regia di Marco Predieri.  Attori Marco Predieri, Eleonora Cappelletti, Fiorella Sciarretta, Chiara Ciofini, Marcello Sbigoli.
Quante volte nella vita si dicono piccole o grandi bugie unicamente perché si è convinti di proteggere o di non ferire delle persone care? Sotterfugi spesso innocenti che rischiano però di diventare ordigni pronti a esplodere in ogni momento, basta solo un scintilla inaspettata che li inneschi. Senza contare che un piccola, o grande, bugia deve essere sostenuta, portata avanti con convinzione, altrimenti fa presto a rivelarsi per ciò che è, scivolando sulla buccia di una contraddizione. Twist è un intreccio al fulmicotone che si occupa proprio di questo. Una vicenda esilarante che coinvolge un giovane uomo, serio professionista, un cottage di campagna, e tre signore che non sanno nulla l'una dell'altra, o meglio ignorano del tutto le reciproche esistenze. Roy, ha una madre, ma anche un moglie e una segretaria, e per ciascuna di loro una diversa identità. Con pazienza e precisione è riuscito per anni a mantenere tutto rigorosamente separato e in perfetto equilibrio, ma, come spesso accade, il destino beffardo prima o poi arriva a metterci lo zampino. Se rivelassimo di più la trama toglieremmo il gusto della sorpresa, del resto, come recita il titolo "Twist", questa commedia è un vero è proprio vortice, un intreccio micidiale di cui la comicità e l'imprevisto sono gli ingredienti fondamentali. Dopo il successo di "Arsenico e vecchi merletti" Altrove Teatro torna sulla via dei classici della comicità americana contemporanea, riportando in Italia un master di grande successo che ha spopolato per decenni sui palcoscenici di Broadway.
Teatro Lumière ore 21 –  Via di Ripoli 221-231 50126 – Firenze 
Info: tel: 055.6821321 – 370.3014987 fax: prenotazioni@teatrolumiere.it http://www.teatrolumiere.it/

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »