energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sabato 7 febbraio il Quartetto Takács suona Schubert a Pistoia Spettacoli

Pistoia – Interamente dedicato a Franz Schubert (Vienna, 1797-1828) e al suo romanticismo il prossimo appuntamento della Stagione di Musica da Camera della Fondazione Promusica, che sabato 7 febbraio (Saloncino della Musica, Palazzo De’ Rossi Pistoia, ore 21) vedrà l’esibizione del Quartetto Takács,eccezionale e storica formazione cameristica nata a Budapest nel 1975, composta da Edward Dusinberre (violino), Károly Schranz (violino), Geraldine Walther (viola) e András Fejér (violoncello).

In programma, il Quartetto in Do minore “Quartettsatz” D. 703, il Quartetto in La minore op. 29 D. 804, e il Quartetto in Re minore D. 810 “La morte e la fanciulla”, il cui titolo è ripreso da uno dei più celebri Lieder schubertiani (composto nel 1817 su testo di Matthias Claudius), pervaso da un’inquieta e struggente malinconia.

Fondato nel 1975 a Budapest, il Quartetto Takács ha ricevuto la sua definitiva consacrazione con la vittoria del primo premio al Concorso Internazionale per Quartetti d’archi di Evian nel 1977. Con quaranta anni di carriera alle spalle e una media di novanta concerti l’anno in tutto il mondo, il Quartetto Takács è sicuramente uno dei migliori quartetti d’archi dei nostri tempi. Oltre ad essere il Quartetto Residente del South Bank Centre di Londra, è anche Quartetto Residente del Festival di Aspen e della Music Academy of the West di Santa Barbara. Le numerose registrazioni del Quartetto Takács per la Decca hanno vinto molti premi e comprendono i quartetti di Beethoven, Bartók, Haydn, Mozart, Brahms, Dvorák, Borodin, Schubert, Smetana e Chausson. Ai membri del Quartetto la Repubblica Ungherese ha assegnato la Croce di Cavaliere dell’Ordine di Merito. In questa stagione, il Quartetto Takács collaborerà anche con l’attrice Meryl Streep per un programma basato sul romanzo “Everyman” di Philip Roth.

La Stagione di Musica da Camera della Fondazione Promusica desidera coinvolgere tutti – appassionati, musicisti, studenti, semplici curiosi – e permettere a chiunque di avvicinarsi con facilità alla musica d’arte, intesa come bene comune, proponendo concerti a prezzi assolutamente accessibili, con una particolare attenzione ai giovani (intero €20; ridotto over 65 e associazioni €16; ridotto abbonati Sinfonica Promusica €10; ridotto studenti €5).

La Stagione è promossa e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, e realizzata con la collaborazione organizzativa e artistica dell’Associazione Amici della Musica di Pistoia e con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Per informazioni sull’acquisto di biglietti e abbonamenti:
Tel. 0573 974246/974249
info@fondazionepromusica.it
www.fondazionepromusica.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »