energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sabato ore 16: 101mila persone si tufferanno insieme per protesta Notizie dalla toscana

Sabato ben 101.000 persone dovrebbero tuffarsi in mare contemporaneamente da Carrara a tutto il litorale pisano, per protestare contro la direttiva Bolkestein e dire no alle aste per salvare il turismo balneare. L'iniziativa, già sperimentata l'anno scorso, si ripeterà sabato 11 agosto alle ore  16. La protesta vede insieme le Associazioni balneari di Carrara, Forte dei Marmi, Lido di Camaiore, Litorale Pisano, Massa, Pietrasanta, Viareggio per un totale di oltre 700 stabilimenti balneari, Fiba, Assobalneari Italia, Cna, Sib. Le previsioni dei promotori è che ci sarà mezzo milione di turisti che, tenendosi per mano, si butteranno in acqua lungo chilometri di costa toscana. L'iniziativa rientra nello stato di mobilitazione proclamato dalle organizzazioni di categoria per tutta l'estate del 2012 contro la messa all'asta delle imprese balneari italiane e segue la protesta degli ombrelloni chiusi del 3 agosto scorso.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »