energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sabato al via la Notte Rossa dell’Arci Società

Firenze – Saranno oltre duecento i Circoli e le Case del Popolo che daranno vita ad una maratona di socialità e cultura, per oltre 200 appuntamenti: da pomeriggio a sera, eventi e spettacoli riempiranno i centri sia delle città che delle piccole frazioni della Toscana. E‘ così che la Notte Rossa dell’Arci porterà una piazza Rossa ad Arezzo, il torneo di bocce con gli ospiti del progetto SPRAR (servizio richiedenti asilo e rifugiati) di Arci Toscana, un viaggio nei fumetti gay e lesbici del mondo tra stuzzichini, gossip e chiacchiere, la cena di solidarietà e gemellaggio con i Circoli alluvionati di Genova, la mega tombolata da due maxiturni in stile “Berlinguer ti voglio bene” con tanto di cena sociale per i partecipanti, i balli rossi, bianchi e verdi per il 150° anno dalla realizzazione della Porrettana, nel circolo simbolo della prima ferrovia che unì l’Italia attraverso l’Appennino, l’inaugurazione di una web radio ….. e via via, ancora tanti eventi dedicati all’inclusione sociale, progetti di solidarietà internazionale, sostenibilità ambientale, teatro, libri, musica, esposizioni di giovani artisti, antimafia sociale, memoria della Resistenza e all’Olocausto, lotta alle discriminazioni e alle violenze di genere. Biliardo, carte, ballo liscio. Tante animazioni, merende e letture a voce alte per i più piccoli.

Quella che sta per arrivare sarà la prima Notte Rossa delle case del popolo, delle associazioni, dei circoli Arci in Toscana: “La risposta entusiasta dei Circoli alla nostra proposta ci ha sorpreso, e ancora oggi sono tante le basi associative che ci comunicano il loro eventi al fine di essere inserite nel cartellone generale – spiega Gianluca Mengozzi, presidente di Arci Toscana – una risposta che dimostra la vitalità del nostro sistema associativo che si mette ancora una volta al servizio della coesione sociale, della solidarietà e della cultura diffusa nei territori e nelle comunità della Toscana”.
Alla presentazione della manifestazione ha partecipato anche il duo Cecco e Cipo, divenuto un fenomeno sulla rete in seguito alle esibizioni nell’edizione numero 8 del talent X-Factor. I due artisti, che non terranno concerti nel corso della Notte Rossa in quanto impegnati il prossimo 17 gennaio nel loro tour, hanno ricordato come la loro esperienza personale e artistica abbia avuto una relazione stretta con la rete circolistica dell’Arci in Toscana. “Siamo cresciuti – hanno dichiarato Cecco e Cipo – nel Circolo di Petroio a Vinci e pensiamo che l’attività dei Circoli costituisca uno strumento importante per la crescita di tutti”.

Il programma completo della Notte Rossa su www.arcitoscana.it
Link diretto:
http://arcitoscana.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1622:notte-rossa-&catid=42:rokstories&Itemid=143

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »