energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Saldi, CNA: “Spesa media ridotta del 30-40% rispetto al 2020” Economia

Firenze – La partenza dei saldi in Toscana può rappresentare una boccata d’ossigeno per i commercianti e gli artigiani, ma purtroppo non li metterà al riparo da un importante calo delle vendite. A dirlo è CNA Toscana, che stima una riduzione della spesa media, da parte delle famiglie, nell’ordine del 30-40%, conseguente ad una contrazione del potere di acquisto.

“La speranza principale è che la Toscana possa restare in zona gialla – spiega Luca Tonini, presidente di CNA Toscana – in questo modo si favoriranno gli acquisti, che comunque non saranno dello stesso tenore di quelli dello scorso anno. I saldi possono rappresentare un’occasione per dare impulso alle vendite, anche se, rispetto allo stesso periodo del 2020, ci aspettiamo una diminuzione delle spese, da parte delle famiglie, nell’ordine del 30-40%. Se l’anno scorso ogni famiglia aveva speso infatti tra i 300 ed i 400 euro, nel periodo delle promozioni, adesso dovremo attenderci verosimilmente una contrazione, dovuta all’impatto della pandemia e al cambiamento degli stili di vita e delle propensioni al consumo, che portano le famiglie a risparmiare il più possibile su beni non ritenuti di prima necessità”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »