energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Sale sul tetto scuola minacciando suicidio: sedato dopo ore Cronaca

In cerca di casa e di lavoro, qualche problema con la giustizia, un uomo di 37 anni e' salito sul tetto di una scuola minacciando di buttarsi di sotto. Solo dopo un paio d'ore, e' stato sedato, riportato a terra e trasferito in ospedale grazie all'intervento delle Forze dell'Ordine e di un medico. E' accaduto stamani, alle 5,30, in Versilia, nel comune di Massarosa. L'uomo verso le 5 e' entrato in un bar del paese, ha chiesto una birra e alla titolare ha detto che si sarebbe buttato giu' da un tetto. La donna, sul momento, ha pensato non parlasse sul serio ed invece il trentasettenne, del luogo, e' salito davvero sul tetto della scuola elementare accanto al Comune, approfittando della presenza di ponteggi per alcuni lavori di ristrutturazione. Una volta sul tetto ha cominciato ad urlare: ''Mi butto di sotto''. A quel punto la barista ha dato l'allarme: sono arrivate volanti della Polizia, tre mezzi dei Vigili del Fuoco, un'ambulanza, l'automedica, la Polizia Municipale e la strada dove si trova l'edificio scolastico e' rimasta bloccata per circa due ore per favorire le operazioni di soccorso. Due agenti sono saliti sul tetto, mentre altri cercavano per telefono di convincerlo a desistere dal suo gesto. Una volta raggiunto dagli agenti, sul tetto e' stato fatto salire anche il medico del 118 che ha sedato con una iniezione l'uomo per riuscire a portarlo a terra. Con un'ambulanza e' stato trasferito al pronto soccorso dell'ospedale Versilia dove e' stato ricoverato.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »